A2 Unipolsai: Pool Promozione, si decidono gli abbinamenti dei Quarti

89

MODENA – Snodo cruciale per la Serie A2 UnipolSai. La Pool Promozione giunge al termine con la quinta giornata del girone di ritorno che fornirà gli accoppiamenti definitivi dei Quarti di Finale Play Off Promozione.

Il turno si apre domenica 19 marzo alle 18.00 con due sfide delicate: Monini Spoleto – Emma Villas Siena e Caloni Agnelli Bergamo – BCC Castellana Grotte. Alla stessa ora il VBC Mondovì affronta la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e la Ceramica Globo Civita Castellana ospita la Kemas Lamipel S. Croce. Lunedì 20 marzo, alle 20.30, il posticipo Conad Reggio Emilia – Sigma Aversa che chiude la Pool.

La seconda giornata di ritorno della Pool Salvezza, invece, si è aperta con la vittoria in anticipo della Sieco Service Ortona sulla Centrale del Latte McDonald’s Brescia. Sabato 18 marzo, anticipano Club Italia Crai Roma – Sol Lucernari Montecchio Maggiore alle 18.00, e GoldenPlast Potenza Picena – Videx Grottazzolina, per il derby marchigiano alle 20.30. Domenica 19 marzo, alle 16.00, è in programma Aurispa Alessano – Pool Libertas Cantù.
A seguire, alle 19.30, il turno si chiude con Basi Grafiche Geosat Lagonegro – Materdominivolley.it Castellana Grotte.

Pool Promozione

La Monini Spoleto festeggia il vicecapitano Vanini per la seconda laurea in Scienze della Nutrizione Umana e lancia la sfida ai rivali toscani. Il sestetto umbro, sconfitto al tie break con una rimonta choc ad Aversa, difenderà il terzo posto dal sorpasso della quarta classificata Bergamo, in ritardo di 2 punti. La Emma Villas Siena, che si è già imposta nella gara di andata, non intende regalare nulla alla matricola umbra nell’ultimo turno di Pool Promozione. I senesi, con Spadavecchia a una gara dalla n. 100, non possono sgarrare se vogliono firmare un aggancio last minute ai danni della capolista. In caso di vittoria dei toscani da 3 punti con contemporaneo stop della BCC per 3-1 o 3-0 Siena vincerebbe la Pool in virtù di un miglior quoziente set. Vedovotto a 4 punti dai 2500 nei campionati di Serie A.

La Caloni Agnelli Bergamo, reduce dal 3-0 incassato a Siena, ospiterà la capolista. Il gruppo lombardo agli ordini di Gianluca Graziosi è in ritardo di due lunghezze dal terzo posto occupato da Spoleto. L’aggancio in classifica equivarrebbe a un sorpasso ai fini del posizionamento nella griglia Play Off perché la Caloni Agnelli ha una vittoria in più della Monini. Hoogendoorn è a 29 punti dai 1000 in Serie A. La BCC Castellana Grotte ha già sconfitto il team bergamasco nel girone di andata e ha bisogno di incamerare almeno un punto per la certezza del primo posto in classifica. Il 3-0 inflitto a Mondovì con exploit negli ultimi due parziali dopo un primo set combattutissimo indica che i pugliesi sono in buona salute. Cazzaniga a 12 punti dai 5500 nei Campionati di Serie A.

Il VBC Mondovì torna nel proprio quartier generale per scongiurare una beffa all’ultima giornata in chiave qualificazione ai Play Off. I piemontesi, caduti con il massimo scarto al PalaGrotte, sono impegnati in uno scontro diretto da brividi con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, squadra finalista della Coppa Italia Serie A2 e che vanta una tradizione favorevole di due vittorie in tre incontri con il sestetto di Mauro Barisciani, sconfitto per due volte nei tre incroci in Serie A. I viterbesi, però, si stanno ancora leccando le ferite dopo la sconfitta in 4 set nel punto a punto andato in scena nel derby con Civita.

La Ceramica Globo Civita Castellana si è tolta una doppia soddisfazione: i laziali hanno avuto la meglio in un derby complicatissimo staccando il pass per i Play Off Promozione, anche se la posizione non è definita perché ha tre squadre che la tallonano alle spalle con un solo punto di ritardo. Banderò a 34 punti dai 1000 in Regular Season. La Kemas Lamipel Santa Croce è nona a 2 lunghezze di ritardo dal gruppo che comprende Tuscania, Reggio Emilia e Mondovì. I lupi, impegnati in trasferta, hanno il vantaggio psicologico di sfidare una squadra qualificata e già sconfitta nel girone di andata. I toscani potrebbero beneficiare dello scontro diretto tra Mondovì e Tuscania. Dennis a 19 attacchi vincenti dai 4500 in Serie A. Un successo da 3 punti agevolerebbe le percentuali di qualificazione ai Play Off.

La Conad Reggio Emilia ritrova da avversario l’ex De Paola in una partita da vincere con qualsiasi risultato per avere la certezza della qualificazione ai Play Off, con Kody a 24 attacchi vincenti dai 1000 nel Campionato. Il fattore campo e il fatto che i normanni siano matematicamente fuori dai giochi sono fattori significativi, ma la Sigma Aversa, che ha già avuto la meglio nel match di andata, ha dimostrato nell’ultimo turno le proprie qualità agonistiche imponendosi in una partita che sembrava ormai persa con una rimonta dallo 0-2 al 3-2 nel faccia a faccia con una squadra impegnativa come Spoleto.

5a giornata di ritorno Pool Promozione Serie A2 UnipolSai
Domenica 19 marzo 2017, ore 18.00
Monini Spoleto – Emma Villas Siena
Arbitri: Turtù-Talento

Caloni Agnelli Bergamo – BCC Castellana Grotte
Arbitri: Marotta-Cappelletti

VBC Mondovì – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Arbitri: Del Vecchio-Curto

Ceramica Globo Civita Castellana – Kemas Lamipel Santa Croce
Arbitri: Gasparro-Rolla

Lunedì 20 marzo 2017, ore 20.30
Conad Reggio Emilia – Sigma Aversa
Arbitri: Somansino-Pozzi

 

Classifica Pool Promozione
BCC Castellana Grotte 38, Emma Villas Siena 35, Monini Spoleto 30, Caloni Agnelli Bergamo 28, Ceramica Globo Civita Castellana 23, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 22, Conad Reggio Emilia 22, VBC Mondovì 22, Kemas Lamipel Santa Croce 20, Sigma Aversa 15

Pool Salvezza

Andato in scena ieri l’anticipo tra Sieco Service Ortona e Centrale del Latte McDonald’s Brescia, con gli abruzzesi che hanno vinto 3-0 mantenendo la seconda posizione in classifica, ed i lombardi che inseguono ora distanti 4 punti.

Club Italia Crai Roma a un passo dalla retrocessione. Ultimi con 7 punti all’attivo, i giovani azzurrini allenati da Michele Totire, sconfitti 3-1 al PalaGrotte, hanno perso una chance importante di rimonta e ora provano il tutto per tutto con la Sol Lucernari Montecchio Maggiore, formazione vicentina che ha vinto l’unico precedente con i capitolini nel match di andata al PalaBrendola. Penultimi a 16 punti, Mercorio e compagni distano una sola lunghezza dalla zona Play Out.

GoldenPlast Potenza Picena reduce dal collegiale in Tunisia per doppio test con i padroni di casa dell’Espérance Sportive de Tunis, formazione di spicco del volley nordafricano. I biancazzurri, con Argenta a 36 punti dai 1000 in Serie A, attendono gli ex Moretti e Cecato per il derby delle Marche con la Videx Grottazzolina, matricola che si è imposta in rimonta al tie break tra le mura amiche nel match di andata, ma che ha perso smalto nelle ultime uscite rimanendo a secco di set vinti sia in trasferta con il Club Italia che in casa con Lagonegro.

La Aurispa Alessano occupa il quinto posto della classifica a quota 22 punti con una sola lunghezza da recuperare sul quarto posto in cui staziona Potenza Picena. I salentini, con Cernic alla gara n. 400 e Borgogno alla n. 100 in Serie A, nell’ultima apparizione hanno ottenuto 2 punti nella tana di Montecchio Maggiore e, con Piscopo a caccia dell’attacco vincente numero 1000 in Campionato, si trovano ad affrontare il Pool Libertas Cantù, sestetto brianzolo che vanta una tradizione favorevole di quattro vittorie e una sola sconfitta con il collettivo pugliese, ma che ha incontrato più di una difficoltà nella Pool Salvezza. Nell’ultimo match i canturini sono caduti in 4 set al PalaParini con Ortona.

La Basi Grafiche Geosat Lagonegro resta saldamente al comando della Pool Salvezza, nonostante gli alti e bassi dall’inizio della seconda fase. I lucani sembrano imbattibili in trasferta, come hanno dimostrato domenica espugnando in 3 set Grottazzolina, ma faticano sul proprio campo. Giosa a 9 punti dai 1000. A Lauria arriva la Materdominivolley.it Castellana Grotte.it, che vuole riscattare la sconfitta nel match di andata al PalaGrotte cercando un successo corsaro contro i due ex, Giosa e Zonno. Con un risultato positivo il sestetto pugliese, settimo in classifica allontanerebbe lo spettro della retrocessione diretta.

2a giornata di ritorno Pool Salvezza Serie A2 UnipolSai

Sabato 18 marzo 2017, ore 18.00
Club Italia Crai Roma – Sol Lucernari Montecchio Maggiore
Arbtri: Vecchione-Rossi

Sabato 18 marzo 2017, ore 20.30
GoldenPlast Potenza Picena – Videx Grottazzolina
Arbitri: Sessolo-Traversa N.

Domenica 19 marzo 2017, ore 16.00
Aurispa Alessano – Pool Libertas Cantù
Arbitri: Carcione-Di Blasi

Domenica 19 marzo 2017, ore 19.30
Basi Grafiche Geosat Lagonegro – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Arbitri: Morgillo-Noce

 

Giocata giovedì 16 marzo: Sieco Service Ortona – Centrale del Latte McDonald’s Brescia 3-0 (25-17, 25-14, 25-23)

Classifica Pool Salvezza – Basi Grafiche Geosat Lagonegro 31, Sieco Service Ortona 30, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 26, GoldenPlast Potenza Picena 23, Aurispa Alessano 22, Pool Libertas Cantù 21, Materdominivolley.it Castellana Grotte 20, Videx Grottazzolina 17, Sol Lucernari Montecchio Maggiore 16, Club Italia Crai Roma 7

1 incontro in più: Sieco Service Ortona, Centrale del Latte McDonald’s Brescia