B1f D: Due Principati ko al Pala Irno contro Volleyrò Casal de’ Pazzi

126

Un mix di sfortuna e disattenzione sposta gli equilibri nel primo set: dopo averlo largamente condotto (12-9, 22-20), la Due Principati comincia ad arrancare (23 pari) e poi cede la frazione di gioco per 23-25.

Però non si sfalda e infatti al primo tempo tecnico del secondo set si ritrova subito avanti 8-3. La classifica prima del match ricorda che ci sono 32 punti di differenza tra le due squadre. La Due Principati, però, regge il confronto, è dentro la partita, tiene il campo con equilibrio e grande dignità. Fino al 17 pari, il set è aperto. Poi vengono fuori i piccoli-grandi dettagli che fanno la differenza in un match di volley e che scavano il solco, a favore delle romane, pure nella gara del Pala Irno: Mancinelli sfodera per quattro volte una battuta affilata che la P2P trattiene a fatica. E’ questo il momento clou del parziale: Volleyrò si stacca e archivia la seconda frazione di gioco con il muro del 18-25.

Il terzo set comincia con l’ingresso in campo di Miriam Sabato (classe 2001, fresca di titolo provinciale under 18 e under 16), che rileva Pericolo, e di Giulia Rago, che rimpiazza La Rosa, quest’ultima di nuovo sul rettangolo di gioco in prossimità del primo tempo tecnico.  Finisce 15-25 per il Volleyrò.