Il Knack aggiunge un altro trofeo alla sua ricca bacheca – foto knackvolley.be
ANVERSA – Non basta il fattore campo all’Anversa per contrastare il Knack Roeselare che con un secco 3-0 si aggiudica per la 9° volta la Coppa del Belgio.
Netta la differenza a muro: 13 per il Knack (5 per Coolman che fa registrare anche il 70% in att.) e solo 5 per l’Anversa a cui non basta la buona prova dell’opposto mancino Cox visto che lo schiacciatore polacco Wachnik chiude con l’8% in att.: 1 punto, 3 errori e 3 murate su 13 attacchi. Nel Knack oltre alla prestazione di Coolman spiccano i 15 punti col 55% in att. di Tuerlinckx.

Finale (14 febbraio)
Topvolley Callant Antwerpen – Knack Roeselare 0-3
(21-25, 19-25, 20-25)
Topvolley Callant Antwerpen: Sippola 0, Prevel 8, Przybyla 5, J. Cox 17, Wachnik 2, Klein 4, Deroey (L); Hohne 2, Sophie 1. Non entrati: Van Dam, Chaney, Siemiatkowski, Depovere. All: Dardenne.
Knack Roeselare: Trinidad 0, Verhanneman 9, Coolman 12, Tuerlinckx 15, Claes 8, Paulides 5, Dejonckheere (L); D’Hulst 0, Konings 1. Non entrati: Van De Velde, Van Hirtum, Orczyk. All: E. Rousseaux.