Campionati Asiatici: Nono titolo per il Giappone. 3-1 al Kazakhstan

Giappone campione d'Asia per la nona volta

SURABAYA – Per la nona volta su 19 edizioni il Giappone si laurea campione d’Asia battendo 3-1 in finale la sorpresa Kazakhstan. Nei primi 2 set i nipponici dominano senza problemi (13-25, 20-25), poi calano al servizio ed Erdshtein e compagni tornano in partita vincendo in volata il 3° set con un muro su Yanagida (27-25). La partita è combattuta anche nel 4° set con il Giappone che non conserva 3 punti di vantaggio e viene ripreso a quota 22. Un murone di Ishikawa (22-24) ed un attacco di Dekita (23-25) tolgono le castagne dal fuoco.
Il bronzo va alla Korea che nella finalina travolge i padroni di casa dell’Indonesia che comunque possono essere ben più che soddisfatti del loro piazzamento.
Non altrettanto si può dire della Cina di Lozano: il 6° posto è il peggior risultato di sempre visto che nelle precedenti 18 edizioni, mai era stato mancato l’accesso tra le prime 4.

Risultati finali (1 agosto)
Finale 7°-8° posto
Taipei Cinese – Australia 3-2 (25-23, 25-20, 21-25, 21-25, 15-11)
Top Scorer: Wu TsungHsuan 17, Liu Hung-Min 15, Chen Chien-Chen 14, Liu Hong-Jie 11; L. Smith 18, Hodges 15, Roberts 10, O’Dea 9.

Finale 5°-6° posto
Iran – Cina 3-1 (15-25, 25-17, 25-23, 25-21)
Top Scorer: Javaheri Tavana 24, Esmaeilnejad 12, Taghizadeh 8; Jiang Chuan 18, Ji Daoshuai 11, Miao Ruantong 8, Zhong Weijun 8.

Finale 3°-4° posto
Korea – Indonesia 3-0 (25-16, 25-21, 25-13)
Top Scorer: Lee Kang-Won 14, Shin Yung-Suk 13, Park Joo-Hyeong 11; Febriant 10, Nurmulki 10, Ardian 5.

Finale 1°-2° posto
Kazakhstan – Giappone 1-3 (13-25, 20-25, 27-25, 23-25)
Kazakhstan: Fartov (L), A. Kuznetsov 3, Stolnikov 8, S. Kuznetsov 4, Kadirkhanov 6, Erdshtein 11, Vorivodin 10, Fartov (L); Vovnenko 1, Baibekov (L), Michshenko 6. Non entrati: Donets, Gurin, Akimov, Minakov. All: Nikolchaenko.
Giappone: Fujii 2, Yamauchi 9, Dekita 11, Yanagida 9, Ishikawa 21, Ri 8, Ide (L); Otake 4, Fukatsu 0, Asano 0. Non entrati: Yoneyama, Yamada, Takahashi, T. Koga (L). All: Nakagaichi.

Sostieni Volleyball.it