Coppa di Germania F: Trofeo allo Stoccarda. Da 2-0 a 2-3 allo Schwerin

Lo Stoccarda vince la Coppa di Germania

Coppa di Germania (29 gennaio)
SSC Palmberg Schwerin – Allianz MTV Stuttgart 2-3 (25-22, 25-21, 23-25, 15-25, 12-15)

Schwerin: Lippmann (O) 23, Geerties (S) 16, Brinker (S) 14, Barfield (C) 6, Schölzel (C) 5, Hanke (P) 2, Dürr (L); Souza Ziegler (S) 3, Gebhardt (O) 1, Dannemiller (P) 0, Lohmann (S) 0, Krause (C) n.e. All: Koslowski.
Stuttgart: Mlejnkova (S) 20, Sandor (S) 19, Van Daelen (O) 14, Grant (C) 11, Nichol (P) 2, Tomazaela Pissinato (C) 0, Buakaew (L); Pettke (C) 7, Kocar (P) 1, Whitney (O) 1, Renkema (S) n.e., Schaefer (S) n.e., Wenzel (L) n.e. All: Guillermo Hernandez.

MANNHEIM – Grande sorpresa nella finale della Coppa di Germania femminile: sotto 1-0 e 24-15 nel 2° set lo Stoccarda si gioca la carta Kocar al palleggio (poi votata MVP) e, perso il set 25-21, finisce per vincere in rimonta i restanti tre contro uno Schwerin che inizia a faticare oltremodo in ricezione (alla fine saranno 10 gli ace subiti contro i 4 dello Stoccarda).

Grande prova per la schiacciatrice ceca Mlejnkova (20 punti col 49% in att., 1 ace e 1 muro), mentre tra le fila dello Schwerin, che paga la giornata no di Brinker (24% in att. e 18% di ricezioni perfette), non bastano i 23 punti (col 40% in att.) dell’opposta Lippmann.

Per lo Stoccarda si tratta della terza Coppa della propria storia dopo quelle vinte nel 2011 e nel 2015.

Sostieni Volleyball.it