Coppa di Polonia F.: Trofeo al Chemik Police. Smarzek MVP

Dopo le sofferenze in semifinale contro il team di Micelli la finale contro il Budowlani Lodz fila via liscia per il favoritissimo Chemik Police

Coppa di Polonia al Chemik Police

Coppa di Polonia femminile: Finale (5 febbraio)
Chemik Police – Grot Budowlani Łódź 3-0 (25-23, 25-16, 25-16)
Chemik Police: Wolosz 3, Smarzek 16, Veljkovic 10, Zaroslinska 20, Werblinska 7, Bednarek-Kasza 5, Krzos (L); Blagojevic 0. Non entrate: Zenik (L), Montano, Gajgal-Aniol, Belcik, Jagielo. All: Gluszak.
Grot Budowlani Łódź: Vincourova 1, Grajber 5, Pycia 4, Grobelna 13, Beier 6, Polanska 6, Maj-Erwardt (L); Tobiasz, Twardowska 2, Strozik 1. Non entrate: Pelc, Kutyla. All: Krzyształowicz.

ZIELONA GORA – Nella finale della Coppa di Polonia il favoritissimo Chemik Police soffre solo nel finale di 1° set (parziale di 0-6 dal 20-16 al 20-22 sul turno di battuta di Grobelna che realizza anche 2 ace diretti) risolto dai colpi di Zaroslinska (21-22 e 24-23), Smarzek (22-22 e 23-23) e Veljkovic (25-23), poi dilaga e come da pronostico supera il Grot Budowlani Łódź, mai in partita nei parziali successivi (subito 11-3 nel 2° e 5-1 nel 3°).

I premi individuali
I premi individuali

I premi individuali
Miglior servizio: Kaja Grobelna (Grot Budowalni Łódź)
Miglior ricezione: Malwina Smarzek (Chemik Police)
Miglior difesa: Paulina Maj (Grot Budowalni Łódź)
Miglior muro: Stefana Veljković (Chemik Police)
Miglior attacco: Katarzyna Zaroślińska (Chemik Police)
Miglior palleggiatrice: Joanna Wołosz (Chemik Police)
MVP: Malwina Smarzek (Chemik Police)

Sostieni Volleyball.it