Fipav: Pucci Mossotti, “Buon lavoro nel segno del rinnovamento”

148

MILANO – Lombardo come il neo Presidente Federale, Adriano Pucci Mossotti, massima carica regionale ombarda della Fipav, esprime immediatamente la propria soddisfazione al termine dell’Assemblea di Rimini. “Congratulazioni a Bruno e buon lavoro. Credo che sia la persona giusta per far crescere ulteriormente la pallavolo, per apportare i cambiamenti necessari ad adeguare il nostro meraviglioso sport alla realtà attuale”.

Non solo la Lombardia ma anche tante altre Regioni hanno dato il proprio sostegno a Cattaneo. “Certo, altrimenti non avremmo raggiunto questo risultato. Vorrei sottolineare come tutto ciò sia il risultato di un lavoro di squadra, di una condivisione di progetti che puntano a fare della Fipav una Federazione moderna, al passo con i tempi e capace di recepire le esigenze di tutti, dalla Serie A alle divisioni, ai giovanili”.

Con Cattaneo c’è un rapporto di amicizia che va oltre i ruoli federali. “E’ innegabile e devo dire che questa, se possibile e senza assolutamente voler fare paragoni con gli anni passati, è per me un’ulteriore garanzia della bontà della scelta. Bruno saprà far tesoro del patrimonio prezioso che la Fipav ha costruito in questi anni ma, allo stesso tempo, saprà anche voltare pagina e scrivere nuovi capitoli altrettanto se non addirittura più importanti nella storia del nostro meraviglioso sport”.

Oltre al Presidente Bruno Cattaneo, la Lombardia festeggia anche l’elezione a Consigliere Federale di Francesco Apostoli che ha ottenuto il maggior numero di preferenze tra i candidati Consiglieri.