Francia: Cadono Chaumont, Tours e Parigi. Montpellier in vetta

218
Saitta in testa alla classifica col Montpellier

FRANCIA – Si è giocata interamente sabato sera la 20° giornata della Ligue A francese che ha regalato diversi risultati a sorpresa.

Lo Chaumont di Prandi e Gonzalez è infatti stato sconfitto in casa 1-3 dal Nantes (70% in att., 7 muri e 2 ace per il centrale olandese Diefenbach) ed ha perso la testa della classifica passata al Montpellier di Saitta che ha battuto 3-0 il rimaneggiato Narbonne (assente l’opposto Bencz per una distorsione alla caviglia).

Fra le formazioni di testa sono cadute anche Tours e Parigi: la squadra di Medei, forse un po’ affaticata dagli impegni europei, ha perso 3-2 a Poitiers (Schneider rimpiazza l’infortunato Nimir Abdel-Aziz con 25 punti) nonostante il buon esordio di Seppanen; quella della capitale ha ceduto 1-3 in casa col Tolosa degli scatenati Van Den Dries (33 punti e 64% in att.) e Basic (16 punti, 60% in att.).

Chiudono il quadro il 2-3 tra il Cannes (senza Pujol e Carle) e l’Ajaccio (decisivo l’ingresso della diagonale di riserva Petrov-Castard) e il 3-1 del Sète al Nizza che consente a Moreau e compagni di uscire dalla zona retrocessione.

Ora si tornerà in campo martedì per la 22° giornata anticipata dal 1 aprile al 21 marzo per gli impegni europei di Tours ed Ajaccio. La regular season si chiuderà poi venerdì con la 21° giornata.

Risultati 20° giornata (18 marzo)
Chaumont – Nantes 1-3 (20-25, 24-26, 25-23, 24-26)
Top Scorer e italiani: Boyer 24, M. Patak 13, Wounembaina 9, McDonnell 8, J. Gonzalez 5; Overbeeke 19, Diefenbach 16, Caldwell 12, Baetens 11, Holubec 10.

Cannes – Ajaccio 2-3 (27-29, 25-23, 25-12, 20-25, 6-15)
Top Scorer: Zass 25, Del Bianco 21, D. Radic 13, E. Ragondet 11; Dialey 23, Leo Miranda 14, J. Simovski 13, Castard 9.

Poitiers – Tours 3-2 (15-25, 25-22, 26-24, 24-26, 15-11)
Top Scorer: Schneider 25, Andringa 17, B. Cuk 13, Aganits 13, N. Bjelica 11; D. Konecny 20, N. Seppanen 15, Levi Cabral 10, Collin 9, Jansen Vandoorn 8.

Montpellier – Narbonne 3-0 (25-17, 25-17, 25-17)
Top Scorer e italiani: Bultor 11, Koelewijn 11, Patry 10, Diachkov 10, Saitta 2; Mare 12, Snippe 7, Milic 7.

Parigi – Tolosa 1-3 (20-25, 23-25, 25-21, 16-25)
Top Scorer: Baranek 18, Franco Paese 18, Thiago Sens 9, Kreek 7, Holmes 7; Van Den Dries 33, Basic 16, Louati 7, Tammemaa 6, Chinenyeze 6.

Sète – Nizza 3-1 (25-18, 33-31, 26-28, 25-17)
Top Scorer: Moreau 24, Gommans 10, Luiz Martins Sene “Luizinho” 10, Senger 7; Egleskalns 29, Kolev 15, Clere 9, G. Cuk 9.

Classifica
Montpellier 45 (17v-3p)
Chaumont 45 (15v-5p)
Tours 42 (14v-6p)
Parigi 36 (12v-8p)
Ajaccio 31 (12v-8p)
Tolosa 29 (10v-10p)
Nizza 28 (9v-11p)
Poitiers 28 (8v-12p)
Nantes 25 (8v-12p)
Sète 24 (7v-13p)
Cannes 22 (7v-13p)
Narbonne 5 (1v-19p)

Formula
Le prime 8 ai play off, con quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri e finale in gara secca a Parigi il 6 maggio. L’ultima retrocede, la penultima va ai play off con 7 squadre di Ligue B per un posto in Ligue A.