GERMANIA – Cade proprio all’ultima giornata contro lo Schweriner l’imbattibilità in reg. season del Dresda, sconfitta 13-15 al tie-break da Sloetjes e compagne.
I 2 punti non bastano allo Schweriner per salire al 2° posto visto che lo Stoccarda ha battuto 3-1 l’Aachen in un match che si ripeterà domenica prossima ad Halle nella finale della Coppa di Germania.
Il Munster fallisce l’ingresso nelle prime 6 che sarebbe valso la qualificazione diretta ai quarti perdendo in casa contro il Vilsbiburg mentre è totalmente ininfluente ai fini della classifica il 3-0 che il Wiesbaden infligge al Potsdam di Salomoni e Carraro (assente).
Il Köpenicker SC Berlin riceve una penalizzazione di 6 punti per alcune irregolarità (la società ha annunciato che non farà ricorso) e dunque retrocede matematicamente ancora prima di scendere in campo e perdere 0-3 contro l’Amburgo.

Risultati 21 febbraio
Köpenicker SC Berlin – VT Aurubis Hamburg 0-3
(20-25, 20-25, 26-28)
Top Scorer: Carlson 17, Barfield 11, Utz 6; Charuk 13, Cranston 13, Shaw 11, Olgard 9.

Ladies in Black Aachen – Allianz MTV Stuttgart 1-3 (21-25, 26-24, 22-25, 20-25)
Top Scorer: Kosova 14, Bednarova 12, Markovic 11, Crkonova 10; Renkema 16, Lindow 15, Tomazela Pissinato 13, Sandor 10, Harms 10.

Dresdner SC – Schweriner SC 2-3 (18-25, 19-25, 25-17, 26-24, 13-15)
Top Scorer: Lippmann 22, Bartsch 19, Jackson 16, Marcelle 6, Pencova 5; Sloetjes 23, Souza Ziegler 14, Geerties 12, Belien 11, Weihenmeier 11.

USC Munster – Rote Raben Vilsbiburg 2-3 (21-25, 21-25, 25-12, 25-12, 11-15)
Top Scorer: Benson 17, Bathen 15, Silge 13, Schwertmann 13, Schaefer 12; Mesa 17, Richey 10, Stigrot 10, Stohr 9, R. Lazic 9.

VC Wiesbaden – SC Potsdam 3-0 (25-21, 25-17, 25-14)
Top Scorer: Osterloh 16, Pettke 11, Mapeli Burchardt 9, Muijlwijk 8; Kvapilova 14, Radosova 8, Grunding 4, Carraro assente.

Classifica
Dresdner SC 61 (21-1)
Allianz MTV Stuttgart 55 (18-4)
Schweriner SC 53 (18-4)
VC Wiesbaden 46 (16-6)
SC Potsdam 35 (12-10)
Ladies in Black Aachen 31 (9-13)
USC Munster 30 (9-13)
Rote Raben Vilsbiburg 27 (10-12)
VT Aurubis Hamburg 21 (7-15)
VolleyStars Thüringen 17 (5-17)
Köpenicker SC Berlin 10* (6-16)
VCO Berlin 4 (1-21)

*penalizzazione di 6 punti

Formula
Le prime 6 ai quarti di finale, dalla 7° alla 10° agli ottavi di finale, il VCO Berlin è comunque escluso dai play off e non retrocede. L’undicesima, ovvero il Köpenicker SC Berlin, retrocede.

Programma ottavi di finale
Gara 1

25 febbraio: VT Aurubis Hamburg – Rote Raben Vilsbiburg 
4 marzo: USC Munster – VolleyStars Thüringen

Gara 2
7 marzo: Rote Raben Vilsbiburg – VT Aurubis Hamburg
7 marzo: VolleyStars Thüringen – USC Munster

Ev. Gara 3
8 marzo: Rote Raben Vilsbiburg – VT Aurubis Hamburg
11 marzo: USC Munster – VolleyStars Thüringen