Macerata: Il primo straniero è Janis Peda

MACERATA – In attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio in A2 altro arrivo importante in casa Pallavolo Macerata. La società biancoverde annuncia infatti l’acquisto dello schiacciatore lettone Janis Peda, classe 1985 una vita sui campi di A1 e A2. Conosciuto dalle nostre parti per aver giocato cinque anni ad alti livelli a Loreto, Peda ha nel suo curriculum anche la conquista di una Coppa Italia di A1, uno Scudetto (nel 2010), una Coppa Cev e una Supercoppa Italiana con la maglia di Cuneo.  Tre scudetti consecutivi con la maglia del Tyrol Innsbruck in Austria e tante presenze in Champions League con le maglie di Cuneo e Innsbruck per l’appunto. Nelle ultime due stagioni lo schiacciatore ha giocato con la casacca di Ortona in A2, dove è stato reduce da un problema al tendine d’achille che lo ha fortemente limitato.  “Quando è arrivata la chiamata del ds Modica non ci ho pensato due volte – dice Peda – Vivo a Porto Recanati e Macerata è una piazza perfetta. Il palazzetto mi è sempre piaciuto, la storia del volley è rimasta a Macerata nonostante la Lube si fosse spostata a Civitanova. Vengo da un infortunio al tendine di achille ma il recupero sta andando come previsto. Miglioro giorno dopo giorno e per l’inizio della preparazione sarò pronto”. Nel tuo ruolo c’è tanta concorrenza: “Meglio, siamo una squadra forte e sono convinto che potremo giocarcela con tutti”. Peda va a completare il pacchetto degli schiacciatori già composto da Casoli, Tartaglione e Nasari.

Sostieni Volleyball.it