VERONA – La Calzedonia Verona ha messo sotto contratto l’opposto sloveno Toncek Stern; per il club gialloblù si tratta del sesto rinforzo dopo gli arrivi di Djuric, Mengozzi, Giovi, Paolucci e Ferreira.

Nato a Maribor (Slo) il 14 novembre 1995, Stern arriva alla Calzedonia Verona dopo l’esperienza nell’ultima stagione sportiva nel Calcit Kamnik, una delle migliori formazioni del campionato sloveno. Alto 195 cm, ha collezionato 12 presenze nella nazionale maggiore del suo paese, disputando anche l’ultima edizione della World League.

“Stern è un giocatore molto interessante – ha commentato il direttore sportivo Gian Andrea Marchesiun atleta giovane, forte fisicamente che si contraddistingue per un gran carattere. Arriva a Verona fortemente motivato, con una grande voglia di fare bene e di misurarsi in un campionato competitivo come quello italiano. Siamo soddisfatti di questo accordo, abbiamo lavorato con buon tempismo e siamo riusciti a vincere la concorrenza di altri club europei”.