Superlega - 04 maggio 2023, 00:45

Superlega: Piacenza mette un piede in Champions

La Gas Sales vince gara 2 della finale per il 3° posto. 3-0 a Milano contro l'Allianz

Piacenza vince gara2

Piacenza vince gara2

Risultato Gara 2 - Finale 3° Posto Credem Banca
Allianz Milano – Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (24-26, 19-25, 23-25)
Allianz Milano: Porro 4, Ishikawa 11, Loser 6, Patry 4, Mergarejo Hernandez 7, Piano 8, Pesaresi (L), Lawrence 4, Ebadipour 0, Fusaro 0, Bonacchi 0. N.E. Colombo, Vitelli. All. Piazza.
Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 5, Santos De Souza 13, Simon 9, Romanò 15, Leal 14, Caneschi 3, Scanferla (L), Recine 0, Gironi 0. N.E. Hoffer, Basic, Alonso, De Weijer, Cester. All. Botti.
ARBITRI: Lot, Puecher.
NOTE - durata set: 31', 28', 31'; tot: 90'. Spettatori: 2.426. MVP: Leal.

MILANO - Non fa sconti la Gas Sales Bluenergy Piacenza, che si aggiudica il match contro l’Allianz Milano in tre set (24-26, 19-25, 23-25) e travolge i meneghini di fronte al pubblico dell’Allianz Cloud.

Salta il fattore campo in Gara 2 al termine di un incontro differente da quello andato in scena al PalaBancaSport; lo vince Piacenza grazie alla capacità di mantenere i nervi saldi nei momenti decisivi, anche nel primo set con i padroni di casa avanti 21-17 prima della rimonta emiliana (24-26).

Nel corso dei successivi parziali, in cui spesso i meneghini riescono a risalire la china, soprattutto nel terzo dove in svantaggio 12-16 agganciano gli ospiti sul 23 pari, le redini del gioco sono sempre in mano alla Gas Sales.

A guidare il successo con il massimo scarto che porta la squadra di Botti avanti 2-0 nella serie è uno strepitoso Leal (MVP del match), coadiuvato da un Romanò sempre decisivo. Milano sconta un po’ l’amarezza del primo set per il vantaggio sciupato. I milanesi non riescono a trovare la chiave per capitalizzare i punti decisivi del match, nonostante un ottimo Piano a muro (4 a segno) e la regia di Porro.

Hanno detto
Paolo Porro
(Allianz Milano): “È un 3 a 0 un po’ bugiardo, nel senso che nel primo set eravamo avanti e dovevamo chiuderlo. Sappiamo che loro sono bravi a rientrare, anche sulla palla alta sono abilissimi. Poi nel secondo parziale abbiamo avuto qualche difficoltà e loro sono cresciuti in battuta. Il terzo atto, invece, l’abbiamo ripreso noi, per poi buttare via qualche occasione soprattutto sul finale di set. Questo ci è costato caro. Sappiamo che loro sono una squadra incredibile, ma noi non siamo da meno, l’abbiamo sempre dimostrato e vogliamo farlo anche in Gara 3, perché per noi non è finita qua. In quanto spirito secondo me oggi è andata meglio rispetto a sabato, perché comunque era una partita in casa e il nostro pubblico quest’anno ci ha regalato tante emozioni, così come noi le abbiamo regalate a loro. Volevamo fare qualcosa di più, l’abbiamo fatto, ma ci è mancata quella qualità in più che abbiamo messo nelle altre partite”.
Leonardo Scanferla (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Aver vinto il primo set ci ha dato fiducia, eravamo consapevoli della qualità di Milano in casa e sapevamo che l’Itas ci avrebbe aggredito fin dai primi scambi, così è stato. Siamo stati bravi a non disunirci, il secondo set è andato molto meglio e nel terzo abbiamo parecchio da recriminare perché a un certo punto abbiamo spento la luce. Questa è una vittoria importante, vincere qui a Milano non è mai facile, adesso abbiamo il match point per andare in Champions League davanti al nostro pubblico. Sarebbe bello chiudere in bellezza proprio in casa, ma siamo pronti anche a tornare ancora qui a Milano”.


Gara 3 - Finale 3° Posto Credem Banca
Sabato 6 maggio 2023, ore 18.00
Gas Sales Bluenergy Piacenza - Allianz Milano 

Commenti

SU