VNL Femminile - 13 luglio 2023, 15:36

VNL F.: Azzurre, tocca a voi. E' "derby" con Santarelli e la sua Turchia

Italia a caccia del pass per la semifinale

VNL F.: Azzurre, tocca a voi. E' "derby" con Santarelli e la sua Turchia

ARLINGTON (USA) - L’Italia è pronta per tornare in campo. Questa sera alle ore 21 italiane (in diretta su Sky Sport Summer e Sky Sport Arena), le azzurre affronteranno la Turchia nella sfida valida per i quarti di finale di Volleyball Nations League 2023.

Al College Park Center di Arlington andrà in scena il match tra terza (Turchia) e sesta (l’Italia) forza della fase intercontinentale di VNL, un remake della sfida andata in scena ad Antalya nel corso della week 1 della prima fase quando a vincere furono le turche con un netto 3-0. Una sconfitta che però diede il là poi alla riscossa azzurra iniziata con le 4 vittorie di Hong Kong e completata dai 3 decisivi successi ottenuti a Bangkok.    

"Oramai le partite che ci qualificavano sono alle spalle – ha ammesso il CT azzurro Davide Mazzanti anche se secondo me le 3 sconfitte di Antalya ci hanno abituati a giocare sempre con grande pressione. In fondo in questo cammino abbiamo quasi sempre giocato partite da dentro o fuori. Adesso siamo curiosi di sfidare la Turchia in questi quarti di finale una sfida a cui arriviamo in maniera diversa rispetto a quella disputata ad Antalya quando non eravamo certamente al livello attuale. Stiamo bene, abbiamo recuperato, anche dal punto di vista di fuso orario siamo riusciti ad assorbirlo megli o rispetto alla trasferta asiatica. Noi vogliamo continuare a crescere e questa partita è un’opportunità per continuare a farlo. La Turchia ha molte soluzioni e dovremo capire e leggere bene come sceglieranno di giocare se in maniera più aggressiva o meno. In generale dovremo essere bravi a leggere bene entrambe le evenienze per essere pronti ad arginarli in base a quello che metteranno in campo”.

 

“Finalmente ci siamo, d’ora in avanti, in caso di passaggio del turno, tutte le partite saranno difficili contro avversari di alto livello – ha esordito la schiacciatrice azzurra Francesca Villani -. Siamo molto positive e cariche alla luce anche di quanto fatto nelle due precedenti pool e per questo credo che sarà una bella partita, tosta che potrebbe rivelarsi lunga e combattuta. Penso che nel corso di questi due mesi, siamo cresciute tanto sotto tutti i punti di vista, e personalmente, dal rientro, mi sento sempre più parte di questa squadra. Tutti devono avere rispetto di tutti a questo livello, ogni squadra ha le proprie individualità e identità tecnica ma in generale si parte 0-0 e per quanto ci riguarda con la Turchia dovremo essere brave a focalizzarci su quanto dovrà avvenire nel nostro lato del campo”.

 

Le 14 azzurre

Palleggiatrici: Francesca Bosio e Giulia Gennari

Opposti: Sylvia Nwakalor e Adhu Malual

Schiacciatrici: Alice Degradi, Francesca Villani, Sofia D’Odorico, Loveth Omoruyi e Myriam Sylla

Centrali: Anna Danesi, Alessia Mazzaro e Federica Squarcini

Liberi: Eleonora Fersino e Beatrice Parrocchiale

 

Le 14 della Turchia

Palleggiatrici: Cansu Ozbay e Elif Sahin.

Opposti: Melissa Vargas e Ebrar Karakurt.

Schiacciatrici: Ayka Aykac, Hande Baladin, Derya Cebecioglu e Saliha Sahin.

Centrali: Eda Erdem, Zehra Gunes e Asli Kalac.

Liberi: Gizem Orge e Simge Akoz.

All. Daniele Santarelli

 

I precedenti Italia-Turchia

49 vittorie, 19 sconfitte, 68 match disputati.

 

Redazione Volleyball.it

SU