Champions League - 14 novembre 2023, 03:50

Champions League F.: Milano sfida l'Alsace di Salvagni. Folie e Sylla a riposo

Questa sera alle ore 21 Egonu e compagne sfidano il Mulhouse in Francia

Champions League F.: Milano sfida l'Alsace di Salvagni. Folie e Sylla a riposo

Ore 21.00
VOLLEY MULHOUSE ALSACE - ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO
Arbitri: Koen Luts (Belgio), Benedikt Geukes (Germania)

Tutto il programma e le classifiche

MODENA - Conclusa la 7a giornata di A1 è già alle porte un'altra settimana di impegni europei per le sei squadre italiane. Una settimana che si aprirà con le partite di Milano e Chieri di oggi, martedì 14 novembre, per poi proseguire mercoledì con Conegliano, Scandicci e Novara.

L’Allianz Vero Volley Milano è pronta per la seconda giornata di Champions League. Alle ore 21.00, Orro e compagne faranno visita alle francesi del Volley Alsace Mulhouse, al Palais du Sport della località alsaziana.

Milano è partita per la Francia senza SyllaFolie e il nuovo libero serbo Pusic.

La formazione femminile del Consorzio, nella massima competizione continentale, è reduce dalla bella vittoria interna contro le serbe della Jedinstvo Stara Pazova (netto 3-0), con MVP del match Paola Egonu, autrice di 19 punti.

Le ragazze di coach Gaspari dovranno giocare una partita decisa e ordinata, contro un avversario che a dispetto del risultato finale, ha disputato una buona prova contro la squadra turca del VakifBank Istanbul. Ex della gara Helena Cazaute: la schiacciatrice transalpina, originaria di Narbonne, ha trascorso due stagioni a cavallo tra il 2019 e il 2021, con Mulhouse, nelle quali ha vinto un campionato e una Coppa di Francia. 

Così Marco Gaspari, tecnico del Milano: "Abbiamo un calendario tosto, con tre partite in sei giorni, ma non deve essere una scusa visto che abbiamo una squadra costruita per questo. Ovviamente, con due trasferte consecutive, non sarà la freschezza uno dei nostri punti di forza, ma fortunatamente ho la possibilità di gestire bene il roster. Mulhouse ha delle individualità importanti, come evidenziato nella partita con il VakifBank: dovremo fare bene come a Novara, con tanta lucidità a muro e solidità in battuta. Stiamo crescendo giorno dopo giorno, inserendo un tassello di più ad ogni match".

Redazione Volleyball.it

SU