Serie B-B1-B2 - 25 novembre 2023, 11:34

B1/B2 F.: Le ultime dalle sedi prima dell'8a giornata

B1: Ozzano B2: Bisceglie, Trento

Trento

Trento

MODENA - Le news dai club di B1, B2 femminile.

 In aggiornamento

 

B1 FEMMINILE

OZZANO - Dopo la pausa dello scorso fine settimana, torna in campo la Fatro Ozzano per continuare la sua bellissima avventura nel campionato di serie B1 femminile.
Ospite al PalaReggiani per l'ottava giornata sarà la Libertas Volley Forlì, formazione che appena sette giorni fa si è tolta la grande soddisfazione di battere in casa la Clai Imola al tie-break decisivo.
Dopo un avvio stentato, le ragazze allenate da Biagio Marone stanno trovando il giusto equilibrio partita dopo partita e sono senza ombra di dubbio un ostacolo scomodo sulla strada delle ozzanesi.
Attualmente attardata di due punti in classifica rispetto alla Fatro, Forlì può disporre di un organico quasi completamente rinnovato rispetto alla scorsa annata.
Ozzano arriva a questa sfida reduce da due sconfitte consecutive (in casa con Garlasco e nel derby a Imola), ma in queste due settimane la squadra di coach Manuel Turrini ha avuto la possibilità di ricaricare le pile e di preparare così al meglio la lunga volata che porterà alla pausa natalizia.
I 10 punti in graduatoria rimangono un bottino di tutto rispetto per la neopromossa, anche se c'è la necessità di muovere al più presto la classifica per non rischiare di rimanere invischiati troppo presto nelle sabbie mobili della zona salvezza.
Il PalaReggiani sa spesso essere un fattore decisivo per la Fatro, compagine che nel recente passato ha compiuto delle vere e proprie imprese davanti al proprio pubblico.
Servirà una squadra che affronti l'impegno con la giusta determinazione e la necessaria cattiveria e che ricominci a difendere con la grinta che si era vista nelle prime settimane di campionato.
Righi e compagne conoscono bene l'importanza di questo match e tutto l'ambiente continua ad avere enorme fiducia in un gruppo che spesso riesce a tirar fuori il meglio di sé quando si trova con le spalle al muro o in un momento di difficoltà.
Ci saranno in palio punti molto pesanti e la Fatro ha tutte le carte in regola per ben figurare.
L'assenza di capitan Carnevali (operata lo scorso giovedì al crociato del ginocchio destro) ha inevitabilmente portato ad alcuni cambiamenti a livello tattico e la squadra sta prendendo sempre più confidenza con le caratteristiche tecniche di Sara Guerra, palleggiatrice di esperienza alla quale sono adesso affidate le chiavi del gioco ozzanese.
Anche in questa direzione lo staff tecnico ha potuto lavorare con maggiore tranquillità durante la sosta, curando quei dettagli che potrebbero fare la differenza da qui in avanti.
Ilaria Casini e Camilla Ferrari sono due martelli di assoluto affidamento per la categoria e ci sarà bisogno di tutta la loro classe per uscire indenni dalla partita con la Libertas, così come sarà fondamentale l'apporto della panchina nei momenti chiave della contesa.

-----------------

B2 FEMMINILE

Girone I
BISCEGLIE - Riprendere subito a vincere e consolidare il primo posto in classifica. La Star Volley Bisceglie, capolista del girone I di Serie B2, ha già archiviato l’incidente di percorso dello stop rimediato al tie-break sul parquet di Castellaneta, in circostanze piuttosto rocambolesche e al termine di una partita sospesa per alcuni minuti nel corso del quarto set quando una bottiglia d’acqua, calciata da uno spettatore, ha reso il rettangolo di gioco momentaneamente impraticabile. Sabato 25 novembre, al PalaDolmen, il team allenato da Simone Giunta affronterà la formazione campana del Villaricca nella gara valida per l’ottavo turno del quarto campionato nazionale femminile di pallavolo.
Settimana intensa, come di consueto, per il gruppo, che ha preparato l’impegno con la massima accuratezza e punta a regalare una nuova soddisfazione ai suoi sostenitori. Massima serenità, fiducia e consapevolezza nei mezzi della squadra caratterizzano l’ambiente Star Volley Bisceglie. 

------------------------------------------

TRENTO - Per la Trentino Energie quella in programma oggi pomeriggio a Cognola non sarà una partita come tante altre, ma un passaggio chiave per capire se le argentelle sono in grado di lottare per il vertice della classifica o meno. Ospite di Bonafini e compagne sarà infatti la capolista Promoball Flero, che ad oggi può vantare tre punti in più in classifica, un solco creato soprattutto dall’ultimo scivolone interno contro Brescia, al quale la squadra di Mario Martinez ha in parte rimediato andando a vincere sul campo di Bassano domenica scorsa. La compagine lombarda, top team di un consorzio, il Brescia Volley Academy, che annovera anche Gussago, Gavardo e Collebeato, ha perso finora una sola partita sul campo terribile di Mandello, dove anche la Trentino Energie ci ha lasciato le penne, una sconfitta la tie break rimediata l’11 novembre. Nelle altre sei ha sempre incamerato la posta piena, con l’eccezione del match giocato ad Olginate, risoltosi solo al quinto set.

L’organico, d’altronde, dispone di giocatrici di qualità per la categoria. Il settetto base è infatti composto dalla palleggiatrice Anna Conti, classe 2005, giovane prodotto del fertile vivaio locale, opposta alla quale gioca l’esperta Gloria Baldi, giocatrice di lusso per la B2, dato che ha vestito anche la maglia della Trentino Rosa in A2 nella stagione 2018-2019 e in quella successiva ha fatto parte dell’organico di Cuneo in A1. Più o meno della stessa età, trent’anni la prima, ventinove la seconda, è la schiacciatrice Nicole Castellini, capace di vincere un campionato di B2 a Piadena due stagioni fa, mentre è molto più giovane la seconda schiacciatrice, ovvero Arianna Populini, martello del 2005 che le giocatrici dell’Argentario reduci dall’ultima stagione in B1 ricorderanno con la maglia del Bedizzole. Sono lei e Baldi i due terminali offensivi più importanti di questa squadra, che si avvale anche delle centrali Ilaria Ferrari e Laura Cecchetto, anche lei passata da Bedizzole. Il libero è Alice Bertoletti, classe 2004. L’allenatore è Giorgio Nibbio.
Per battere una squadra di questo tipo alla Trentino Energie non basterà disputare una prova ordinata, ma dovrà dare qualcosa in più rispetto alle ultime esibizioni, in particolare nel fondamentale di attacco. La vittoria di Bassano del Grappa ha comunque riportato fiducia nel gruppo, che proverà a far pesare anche il fattore campo per avere la meglio.
La partita si giocherà oggi a partire dalle ore 17 alla palestra delle Scuole medie Argentario e sarà arbitrata da Federica Davanzo e Federica Cecchin entrambe di Treviso. 

Redazione Volleyball.it

SU