Elezioni Fipav: Alessandro Michelli confermato presidente del CR Friuli Venezia Giulia

116
Alessandro Michelli

CERVIGNANO“E’ necessario prevedere una sorta di ‘Piano Marshall’ per rimediare ai danni procurati dalla pandemia sia dal punto di vista numerico che da quello psicologico, partendo dalla scuola e quindi avviando una proficua collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale”.
È uno dei passaggi del programma di lavoro per il quadriennio 2021-2024, illustrato da Alessandro Michelli, confermato presidente della Federvolley Fvg all’assemblea elettiva delle società in cui sono stati designati i nuovi componenti del Comitato regionale: i consiglieri, Benedetta Bratta, Antonio Liberti, Valter Nicoloso, Walter Rusich, Giancarlo Snidero, Silvano Zilli ed il revisore dei conti, Lorenzo Felician. Luca Tarantini (Martignacco) è stato indicato come rappresentante dei tecnici mentre a Francesco Pighin (Prata) spetta la carica relativa agli atleti.
È stato, quello di Michelli, un intervento che – partendo inevitabilmente dalle problematiche legate all’emergenza da Covid, ma anche dalle difficoltà messe in evidenza dalle società – ha spaziato dalle questioni prettamente tecniche e gestionali a temi di certo non meno rilevanti, in primis quelli sanitari, legali e fiscali ma anche sociali. Se da un lato l’intenzione è di incentivare la collaborazione tra selezionatori regionali e territoriali, favorire la specializzazione degli atleti, qualificare ancora di più l’aggiornamento degli allenatori, sostenere la formazione dei dirigenti, ecco che sul fronte sanitario si vuole “individuare un referente medico regionale, cui possibilmente affiancare dei referenti territoriali”.

Parallelamente si intende mettere a disposizione delle società sia un fiscalista che un legale, implementando così i servizi di consulenza di Fipav nazionale. Particolare attenzione sarà inoltre dedicata a Beach e Sitting volley, “aree finora poco sviluppate”, e “si continuerà nella promozione di eventi che – sempre in una logica di rigoroso equilibrio di bilancio – possano avere una ricaduta positiva in termini di promozione e immagine della pallavolo, oltre del territorio”.
Sempre sul piano programmatico il presidente Michelli ha poi annunciato che nei prossimi giorni sarà attivato il nuovo sito del Comitato regionale, manifestando la volontà di “continuare la fattiva collaborazione con la Lilt” ritenendo “fondamentale sensibilizzare i giovani sull’ importanza della prevenzione” e si è richiamato anche ai principi della sostenibilità ambientale, parlando di una “linea di indirizzo orientata a bandire l’uso della plastica”.
Infine, ha concluso il suo intervento rendendo noto di aver presentato la sua candidatura alle prossime elezioni per la Giunta del Coni Fvg.
All’assemblea, nella quale era presente il 78% degli aventi diritto, sono intervenuti l’Assessore regionale allo sport Tiziana Gibelli ed il presidente regionale del CONI Giorgio Brandolin.

Sostieni Volleyball.it