Magri premia Caprara… non sarà azzurro – foto © Tarantini, rip. vietata
BUSTO ARSIZIO – Secondo scudetto consecutivo per Piacenza. Le parole dei protagonisti biancoblu a fine partita.

Giovanni Caprara (Allenatore Piacenza): “E’ stato un grande privilegio e una grande fortuna lavorare con queste ragazze e questa Società: abbiamo fatto qualcosa di bello. Le ragazze sono state umili, accettando di aver vinto lo scudetto l’anno scorso pur non esprimendosi al massimo, questo le ha aiutate a migliorare ancora di più. Abbiamo operato bene sul mercato: sia Van Hecke che De Kruijf sono giovani, potevano essere un rischio che però alla fine ha pagato, Robin in particolare è capace di garantire un gran contrattacco, pochi centrali sanno muoversi come lei”.

“E’ stata una stagione formidabile, se pensate come abbiamo vinto di volta in volta le partite… le ragazze meritano di essere osannate perché hanno fatto qualcosa che penso sarà irripetibile”.

“Non è importante quello che vinciamo, ma le sfide che ci aspettano: lavoro per migliorarmi come persona e come allenatore, è un privilegio poter fare l’allenatore con questa crisi economica; ringrazio perciò la famiglia Cerciello che mi ha permesso di fare la cosa che mi piace di più nella vita, allenare”.

“Ora inizia un’altra avventura, spero di fare altrettanto bene ma so che all’inizio sarà molto dura, ci sarà molta nostalgia”.

“Ferretti esplosa nei playoff? Ha giocato bene, è una grande giocatrice che sa quello che deve fare, non è un caso che abbia vinto cinque scudetti nella sua carriera”.

Antonio Cerciello (Presidente onorario Piacenza): “Lo Scudetto e gli altri trofei sono importanti ma ora sono acquisiti. Da domani lavoreremo per la Champions dell’anno prossimo. E’ questo il nostro obiettivo.”

Stefania Sansonna (libero Piacenza): “E’ stata una stagione bellissima, voglio fare un ringraziamento particolare a Gianni (Caprara, ndr.), è tanto che lavoriamo insieme e abbiamo raggiunto grandi risultati.”

Federica Valeriano (schiacciatrice Piacenza): “Era difficile espugnare questo campo. In tutta la serie dei playoff abbiamo perso due set…  con un capitano e un allenatore così siamo state facilitate.”