A1 F.: Casalmaggiore-Monza apre la tre giorni rosa. Domani debutta Mazzanti

398

MODENA – Si disputa su tre giorni l’11. giornata di A1 Femminile. Oltre al consueto anticipo del sabato sera e alle partite della domenica pomeriggio, infatti, il terzultimo turno del girone di andata avrà una coda lunedì con il posticipo tra Imoco Volley Conegliano e Delta Despar Trentino. Rinviata a data da destinarsi la partita tra Savino Del Bene Scandicci e Reale Mutua Fenera Chieri.

La diretta televisiva su Rai Sport avrà come protagoniste la VBC èpiù Casalmaggiore e la Saugella Monza. Le rosa di Carlo Parisi sono tornate al successo nel turno infrasettimanale superando per 3-2 Brescia e vorrebbero regalarsi un’altra gioia al cospetto delle brianzole. Nell’incrocio fra tecnici che incontrano il proprio recente passato (Parisi ha guidato Monza nella seconda parte della passata stagione, Marco Gaspari ha vissuto un biennio sulla panchina casalasca), i tre punti assumono grande valore. “Dobbiamo ripartire contro Monza dalle cose buone che si sono viste mercoledì – spiega Marianna Maggipinto, libero della VBC èpiù -. Bisogna giocare libere e scrollarci di dosso questa nuvoletta nera che ci siamo portate dietro. Non so come andrà la partita di domani, confido nella mia squadra e in una importante vittoria. C’è bisogno di divertirsi in campo, di positività, di desiderio di riscatto, di coraggio e dobbiamo avere sempre in mente che con più sorrisi sarà più facile affrontare qualsiasi gara e magari iniziare a vincere, che è la cosa che conta, anche se non si gioca benissimo”.
La Saugella torna in campo dopo lo stop forzato nello scorso turno di Campionato. Lise Van Hecke, opposta delle brianzole, presenta così il match: video

Si ripresenta in campo l’Igor Gorgonzola Novara, ferma nelle ultime due giornate a causa dei casi di positività riscontrati nel gruppo squadra. Le azzurre di Stefano Lavarini affrontano in casa Il Bisonte Firenze – nella ripetizione del combattutissimo quarto di finale di Supercoppa – e puntano a riprendersi la seconda posizione in classifica. “Non vedo l’ora di affrontare Firenze, per me è una partita speciale, contro il mio ex club, che mi darà la possibilità di ritrovare sottorete tante persone cui sono legata nonché qualche compagna di nazionale – spiega Nika Daalderop, schiacciatrice della Igor -. Per noi è importante anche tornare in campo dopo lo stop forzato a causa delle positività al Covid rilevate in squadra, abbiamo perso pochi giorni ma un paio di partite e sarà importante ora riprendere il ritmo prima possibile. Riguardo la partita, purtroppo non saremo al completo e questo è un peccato ma credo che sia giusto concentrarci sulle nostre potenzialità e capacità e lavorare al meglio in campo. Nella sfida di Supercoppa abbiamo avuto determinate difficoltà su cui abbiamo lavorato e cui dovremo prestare attenzione anche domenica”. Al completo le toscane di Marco Mencarelli, che recuperano anche Hashimoto

Derby lombardo tra Zanetti Bergamo e Unet E-Work Busto Arsizio. Le farfalle di Marco Fenoglio, che hanno ripreso a lavorare con più serenità dopo l’esito dell’ultimo tampone, arrivato nella giornata di martedì, si presentano all’appuntamento con numerosi punti di domanda. Le tre giocatrici risultate positive prima del match di Perugia hanno terminato il periodo di quarantena e attendono l’ok per riprendere l’attività a seguito del tampone di controllo: quasi impossibile pensarle presenti a Bergamo, così come difficile ipotizzare un rientro di Jordyn Poulter, che con ogni probabilità partirà dalla panchina. Le orobiche di Daniele Turino, che hanno un punto in meno delle biancorosse ma disputato quattro partite in più, hanno la necessità di mettere di fieno in cascina, confidando anche nel recupero di Valentin, che rientra oggi in gruppo dopo l’infortunio muscolare patito a Monza. A Bergamo arriveranno tanti ex rossoblù: da coach Fenoglio a Francesca Piccinini, da Rossella Olivotto a Camilla Mingardi e Alessia Gennari.

Sfida cruciale per il futuro prossimo di entrambe le squadre quella tra Banca Valsabbina Millenium Brescia e Bartoccini Fortinfissi Perugia. L’ultima settimana delle leonesse di Enrico Mazzola si è rivelata estremamente positiva con il successo su Bergamo e il punto conquistato a Cremona. Dall’altra parte della rete, le umbre si ripresentano in campo a distanza di 15 giorni dall’ultima uscita e con uno staff tecnico nuovo, guidato dal ct della Nazionale Davide Mazzanti

Lunedì nel tardo pomeriggio, come detto, la capolista Imoco Volley Conegliano ospiterà la Delta Informatica Trentino. Per le ospiti di Matteo Bertini la possibilità di tastare il terreno di gioco dopo quattro stop consecutivi, anche se di fronte alla corazzata gialloblù. 

Turno di riposo per la Bosca S.Bernardo Cuneo.

PROGRAMMA 10. GIORNATA
Sabato 7 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
VBC èpiù Casalmaggiore – Saugella Monza 
ARBITRI: Saltalippi-Cerra

Domenica 8 novembre, ore 17.00
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze  
ARBITRI: Simbari-Giardini

Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio  
ARBITRI: Feriozzi-Pozzato

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Bartoccini Fortinfissi Perugia  
ARBITRI: Venturi-Pristerà

Lunedì 9 novembre, ore 18.30 
Imoco Volley Conegliano – Delta Despar Trentino  
ARBITRI: Piana-Puecher

Rinviata a data da destinarsi
Savino Del Bene Scandicci – Reale Mutua Fenera Chieri
Riposa: Bosca S.Bernardo Cuneo

CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 27 (9)
Savino Del Bene Scandicci 16 (8) 
Reale Mutua Fenera Chieri 15 (7)
Igor Gorgonzola Novara 14 (6)
Saugella Monza 14 (8)
Delta Despar Trentino 13 (6)
Bosca S.Bernardo Cuneo 8 (5)
Vbc E’piu’ Casalmaggiore 8 (8)
Il Bisonte Firenze 7 (8)
Unet E-Work Busto Arsizio 6 (5)
Banca Valsabbina Millenium Brescia 5 (8)
Zanetti Bergamo 5 (9)
Bartoccini Fortinfissi Perugia 3 (7)

(n) numero gare giocate

 

Sostieni Volleyball.it