A1 F.: Conegliano fa 3-0, super UYBA con Novara. Monza exploit a Scandicci, Bergamo è festa con Casalmaggiore

MODENA – La 17. giornata di Serie A1 Femminile porta con sé un’altra vittoria dell’Imoco Volley Conegliano, che nel testacoda con la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – di fronte ai 4.000 spettatori del PalaVerde – vince 3-0 e prosegue la sua corsa solitaria in vetta alla classifica con 48 punti.

Daniele Santarelli, coach delle pantere, schiera le giocatrici meno utilizzate fin qui, ottenendone una prova solida, di fronte alle rosanero rinforzate numericamente da diverse atlete della Serie C.

L’unica formazione in grado di avvicinare i ritmi vertiginosi delle gialloblù si conferma essere la Unet E-Work Busto Arsizio, che nel duello per il secondo posto con la Igor Gorgonzola Novara si impone per 3-0 destando nuovamente una grandissima impressione: fatta eccezione per il secondo parziale, in cui le azzurre non riescono a concretizzare un set ball, la squadra di Lavarini conduce sempre nel punteggio, partendo bene e finendo ancora meglio l’incontro. Orro, premiata come MVP del match, esibisce una pallavolo di alto livello, trovando in Washington (13 punti con l’85% offensivo), Lowe (16, top scorer) ed Herbots (13) i suoi migliori punti di riferimento.

Sono tante le protagoniste del prezioso successo della Saugella Monza sul campo della Savino Del Bene Scandicci. Le brianzole di Carlo Parisi, ex della sfida, violano per la prima volta il palazzetto fiorentino grazie ai punti delle attaccanti: la ritrovata Meijners mette a referto 22 punti, ben supportata da Orthmann (20) e Ortolani (18). Sopra 2-1 e 23-21 nel quarto set, le ragazze di casa subiscono la rimonta avversaria ma restano in quarta posizione in classifica.

Monza sale al quinto, raggiungendo la èpiù Pomì Casalmaggiore, sconfitta 3-1 al Pala Agnelli dalla Zanetti Bergamo. Le rosa partono bene conquistano il primo parziale, quindi la riscossa rossoblù con gli innesti dalla panchina di Samara, Van Ryk (17 punti) e Prandi: le orobiche di Marco Fenoglio restano in nona posizione ma avvicinano le squadre che la precedono.

Ovvero Il Bisonte Firenze e Reale Mutua Fenera Chieri, protagoniste al Mandela Forum. La spuntano le ospiti di Giulio Cesare Bregoli per 3-1, al termine di una partita in cui pesano gli undici errori in battuta della squadra di Gianni Caprara e la grande giornata di Grobelna, MVP dell’incontro con ben 21 punti ben distribuiti nei quattro set.

Un crescendo, infine, permette alla Banca Valsabbina Millenium Brescia di ottenere il successo in casa della Bosca S.Bernardo Cuneo. Dopo un primo set da dimenticare (25-15), le leonesse bresciane lottano nel secondo migliorando il cambio palla (25-23), ma è nel terzo che le lombarde di Enrico Mazzola cambiano il proprio destino: trascinate da Mingardi e Degradi, annullano un match point, prima di conquistare il set, 24-26.

Dominato il quarto, 18-25, arriva la fiammata decisiva nel tie-break vinto 10-15. Un successo in rimonta che permette alla Millenium di allungare sulla zona rossa della classifica, a -2 proprio dalle avversarie odierne.

La Serie A1 tornerà in campo già mercoledì 12 febbraio con il turno infrasettimanale.

I RISULTATI DELLA 17^ GIORNATA
Lardini Filottrano – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-2 (22-25, 18-25, 25-19, 25-13, 15-12)
Unet E-Work Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-20, 28-26, 25-17)
Savino Del Bene Scandicci – Saugella Monza 2-3 (25-15, 21-25, 27-25, 23-25, 9-15)
Zanetti Bergamo – èpiù Pomì Casalmaggiore 3-1 (18-25, 28-26, 25-23, 25-21)
Il Bisonte Firenze – Reale Mutua Fenera Chieri 1-3 (22-25, 23-25, 25-21, 20-25)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Banca Valsabbina Millenium Brescia 2-3 (25-15, 25-23, 24-26, 18-25, 10-15)
Imoco Volley Conegliano – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25-9, 25-15, 25-9)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 48; Unet E-Work Busto Arsizio 42; Igor Gorgonzola Novara 35; Savino Del Bene Scandicci 33; Saugella Monza 28; èpiù Pomì Casalmaggiore 28; Il Bisonte Firenze 24; Reale Mutua Fenera Chieri 24; Zanetti Bergamo 23; Bosca S.Bernardo Cuneo 20; Banca Valsabbina Millenium Brescia 18; Lardini Filottrano 16; Bartoccini Fortinfissi Perugia 10; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8..

PROSSIMO TURNO
Mercoledì 12 febbraio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci
ARBITRI: Gnani-Boris

Mercoledì 12 febbraio, ore 20.30
Zanetti Bergamo – Imoco Volley Conegliano
ARBITRI: Pozzato-Mattei

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Il Bisonte Firenze
ARBITRI: Spinnicchia-Florian

èpiù Pomì Casalmaggiore – Lardini Filottrano
ARBITRI: Curto-Selmi

Unet E-Work Busto Arsizio – Bartoccini Fortinfissi Perugia
ARBITRI: Rossi-Prati

Saugella Monza – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta
ARBITRI: Santoro-Goitre

Reale Mutua Fenera Chieri – Bosca S.Bernardo Cuneo
ARBITRI: Zanussi-Sessolo

 

 

Sostieni Volleyball.it