A1 F.: Corsa a playoff e salvezza nell’ultima giornata di regular season

201

MODENA – In attesa dei recuperi che si giocheranno nella prima settimana di marzo, il campionato di Serie A1 di volley femminile giunge nel prossimo week-end al 26esimo e ultimo turno di regular season. La certezza è che la squadra da battere anche nella seconda fase sarà l’Imoco Volley Conegliano. Paola Egonu e compagne continuano la magnifica marcia trionfale che le ha viste vincere in tutte le 23 gare della stagione regolare e che tra tutte le competizioni non perdono un incontro da 50 partite consecutive. Numeri impressionanti per le trevigiane che nel prossimo turno saranno impegnate sul campo della Reale Mutua Fenera Chieri. Le collinari piemontesi sono in corsa per evitare gli ottavi di finale tallonate dalla Savino Del Bene Scandicci. 

Scandicci ha due lunghezze di ritardo dalle rivali torinesi e, sperando in un successo netto dell’Imoco a Chieri, con una vittoria per 3-0 o 3-1 contro la Delta Despar Trentino si garantirebbe il quarto e ultimo posto per i quarti di finale della regular season. La Savino Del Bene, tra l’altro, dovrà poi recuperare una partita e quindi avrà una seconda possibilità per provarci. Scandicci e Conegliano, per di più, sono state protagoniste in settimana di un quarto di finale di Champions League in cui il sestetto di Massimo Barbolini stava per interrompere la lunghissima striscia di Conegliano: alla fine l’incontro si è concluso per 3-2 a favore dell’Imoco con un 17-15 al tie-break finale. Questa prestazione e la successiva al PalaVerde nel ritorno del quarto di finale di Champions in programma il 3 marzo non sono da trascurare nell’economia dell’ultima giornata di campionato. Tanti traguardi da raggiungere in pochi giorni che potranno alzare il livello di tensione e magari abbassare quello di tenuta mentale.

Tutte le partite di Champions sono presenti sui palinsesti dei migliori bookmaker nazionali che monitorano tutto l’anno le squadre coinvolte nel cammino del torneo europeo. Da seguire col fiato sospeso sui book l’ultima italiana del volley femminile che disputerà il suo primo atto dei quarti di finale della competizione contro l’Eczacibasi Istanbul alle ore 18: Busto Arsizio, secondo Better, ha non poche possibilità di giocarsela in casa contro Boskovic e compagne (quota di 1.85 contro 1.82), per poi tentare il tutto per tutto in Turchia nella gara di ritorno. Su Better, di cui è disponibile un’analisi gratuita su www.sportytrader.it nella sezione dedicata al bookmaker, sarà possibile seguire tutte le gare di ritorno della CEV Champions League Volley previste a marzo. 

Tornando al campionato, chi non deve più chiedere quasi nulla alla sua regular season, invece, è l’Igor Gorgonzola Novara che in casa affronterà proprio le “Farfalle” di Busto Arsizio. Le padrone di casa hanno in mano il secondo posto in classifica e le ospiti sono certe della partecipazione agli ottavi di finale dei playoff. Al terzo posto della classifica c’è invece una Saugella Monza che ha anche una partita da recuperare (con Scandicci il 7 marzo) e che sarà arbitro della sfida salvezza a distanza tra Brescia e Perugia. Le brianzole ospiteranno la Banca Valsabbina Millenium Brescia, mentre la Bartoccini Fortinfissi Perugia sarà impegnata sul campo de Il Bisonte Firenze. Alle fiorentine toccherà poi affrontare Brescia, ironia della sorte, nel recupero della 15esima giornata in programma il prossimo 7 marzo. Altra sfida che potrebbe diventare fondamentale per la salvezza.

Completa la giornata di campionato la sfida del Pala Ubi Banca tra la Bosca San Bernardo Cuneo e la VBC Èpiù Casalmaggiore, squadre già certe di partire dagli ottavi di finale nella griglia playoff ma che saranno chiamate comunque a un testa a testa senza esclusione di colpi per mantenere o migliorare la loro posizione e, dunque, poter puntare a un primo impegno meno probante nella post season. Casalmaggiore sarà tra l’altro impegnata il 6 marzo nel recupero della 22esima giornata contro Busto Arsizio.