Vallefoglia: Parla Coach Bonafede dopo il malore, “Sto bene, grazie a tutti per il sostegno e ai soccorritori”

627
Bonafede con la capitana Kosheleva

VALLEFOGLIA – Il giorno dopo il malore che non gli ha consentito di condurre sino alla fine dalla panchina la partita della sua Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia con il Bisonte Firenze, Fabio Bonafede racconta quello che è successo ieri pomeriggio al Palasport di Scandicci. “Ora sto meglio. Quello che è successo non è nuovo e nemmeno strano. Mi capita quando mangio glutine. Purtroppo è capitato in palestra, quando di solito mi succede a casa, di notte specialmente. Mi spiace aver dato tanta preoccupazione a tutti, purtroppo chi soffre di celiachia e va a mangiare fuori di fatto si affida in qualche modo agli altri. La squadra stava facendo una grande partita e sono straconvinto che avremmo vinto 3-1 ma mettiamo in saccoccia anche questo episodio di un anno sinora non molto fortunato… Grazie a tutti per i messaggi di stima e affetto, mi spiace avere fatto preoccupare tutti coloro che mi hanno scritto. Non mi era mai successo in palestra. Ringrazio tantissimo chi mi ha soccorso, sono stati tempestivi e fantastici. La butto sul ridere: forse ero troppo emozionato nel vedere finalmente ‘la mia squadra’, che è una grande squadra fatta da grandi ragazze con cultura del lavoro e disponibilità. Non conta se torniamo a casa con meno di quanto meritato, conta di più che ora siamo consapevoli che siamo una bella squadra e non è scontato”. 

Sostieni Volleyball.it