BERGAMO – Falsa partenza per la Foppapedretti nella semifinale scudetto della venticinquesima edizione dei play off. Ma non c’è tempo per il rammarico nello spogliatoio rossoblù: questa sera alle 20.30 si dovrà solo pensare alla rivincita.

La Despar Perugia, vittoriosa in Umbria al termine di cinque combattuti set, farà infatti visita al PalaNorda per la Gara 2. E la Foppapedretti è pronta a dare battaglia per riportare le sorti in parità e giocarsi il passaggio del turno allo spareggio che andrebbe in scena domenica alle 18.00, sempre a Bergamo.

Nulla è dunque perduto e tutto è ancora da decidere. E la Foppapedretti, questo è certo, non starà a guardare: trascinate dal proprio pubblico, atteso a riempire gli spalti del PalaNorda, le rossoblù avranno certamente una marcia in più. La capacità di non mollare mai è ormai una delle principali qualità di questo gruppo, pronto a esaltarsi nelle difficoltà e a combattere su ogni palla.

Arbitri dell’incontro saranno Maurizio Giani di Piacenza e Luca Zecchini di Vignola (Mo). A loro sarà affidato il compito di dare il via alla seconda battaglia tra orobiche e umbre.

I cancelli del PalaNorda apriranno al pubblico alle 19.00.