A1 F.: Questa sera il posticipo Firenze – Club Italia Crai

Posticipo della 22. giornata tra Il Bisonte e Club Italia.

FIRENZE – Si completa questa sera, al Nelson Mandela Forum, la 22. giornata di Serie A1 Femminile.

Alle 20.30 Il Bisonte Firenze ospiterà il Club Italia Crai in un match dai molteplici temi di interesse: le ragazze di Gianni Caprara avranno l’occasione di ampliare ulteriormente il divario sulla nona classificata – la prima esclusa dai Play Off Scudetto – che ora è di 7 punti e di avvicinare il plotoncino che occupa le posizioni dalla quarta alla sesta. Le azzurrine di Massimo Bellano, invece, cercheranno il primo successo della propria stagione, forti del recupero ormai completo di tutte le infortunate e della più che discreta prestazione offerta contro Conegliano nell’ultima uscita.

“Ci siamo preparati bene per questa partita, lavorando soprattutto su di noi, perché rispettiamo il Club Italia ma dobbiamo concentrarci principalmente sulla nostra parte del campo, migliorando situazioni come la battuta e l’attenzione nella fase del side-out – il pensiero di coach Caprara -. Domani vogliamo assolutamente vincere, perché vogliamo continuare la nostra crescita: mi aspetto di vedere una maggiore continuità rispetto alla partita contro Cuneo, soprattutto nella fase break. Se dovessimo conquistare i tre punti, credo che comunque sarebbe difficile andare oltre il settimo posto: se riusciremo a salire ancora tanto di guadagnato, ma questo sarà un mese importante soprattutto per capire se potremo fare un ulteriore saltino in avanti sul fronte del gioco. Non è facile perché siamo in continua crescita e l’ultimo step è sempre quello più complicato, ma sono curioso di vedere se riusciremo a farlo”.

I dieci giorni di preparazione che hanno preceduto la partita sono stati particolarmente proficui per il Club Italia CRAI. “Abbiamo svolto un buon lavoro, positivo e proficuo – spiega coach Bellano -. E’ il momento dell’anno in cui stiamo meglio in campo e dobbiamo proseguire su questa strada. L’amichevole di metà settimana ci è stata utile per provare situazioni di gioco e mi aspetto buone cose anche domani sera”.

Dopo la bella prova nella partita con l’Imoco Conegliano ora per le azzurrine è tempo di trovare continuità nella qualità di gioco anche al di fuori delle mura del Centro Federale Fipav Pavesi.
“Fino a questo momento nelle gare in trasferta – prosegue il tecnico federale – non siamo andati benissimo, quindi è ora di invertire la tendenza. Dobbiamo stare nella gara dal primo all’ultimo pallone e migliorare la continuità nel rendimento positivo. Un aspetto questo che registra una flessione quando scende il livello dei nostri avversari: con le squadre di prima fascia, a parte la partita con Busto Arsizio, abbiamo fatto sempre buone cose, mentre con formazioni che occupano posizioni più basse tende a calare anche il nostro rendimento. Occorre cambiare approccio e entrare subito in partita con qualunque avversario. Firenze è una squadra interessante e di buon livello e per noi sarà un’altra importante occasione di confronto e per sfruttarla al meglio dovremo essere spigliati e meno contratti soprattutto nella prima parte della gara”.

CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 52; Igor Gorgonzola Novara 46; Savino Del Bene Scandicci 44; Saugella Team Monza** 40; Unet E-Work Busto Arsizio 39; E’piu’ Pomi’ Casalmaggiore** 38; Il Bisonte Firenze 32; Bosca San Bernardo Cuneo 30; Zanetti Bergamo** 25; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 7; Club Italia Crai* 2.
* una partita in meno
** una partita in più

Sostieni Volleyball.it