A1 F.: Questa sera Scandicci-Filottrano apre il ritorno

MODENA – Dopo i festeggiamenti di Capodanno, si ritorna in campo per la prima giornata del 2019, in concomitanza con la prima giornata del girone di ritorno, 14a di A1 femminile.

Al giro di boa, la Igor Gorgonzola Novara, vittoriosa in casa per 3-0 contro Casalmaggiore nell’ultima giornata del 2018, mantiene saldamente la testa della classifica con quattro lunghezze di vantaggio sulle inseguitrici Scandicci e Conegliano, avendo fin qui perso solo altrettanti quattro punti sui trentasei disponibili.

La prossima sfida per le ragazze di Barbolini sarà al PalaGeorge di Montichiari, dove ad attenderle ci sarà la Banca Valsabbina Millenium Brescia, lontanissima parente di quella vista al PalaIgor alla prima giornata di campionato, anche se le ragazze di Mazzola arrivano dalla prima sconfitta casalinga per 3-0 ad opera di Scandicci, nella quale sono sfumate le speranze per le leonesse di centrale una spettacolare qualificazione alla Coppa Italia.

“E’ molto importante affrontare il girone di ritorno partendo dal bottino di punti realizzati nel girone d’andata – evidenzia Michelle Bartsch-Hackley, uno dei volti nuovi delle azzurre – è un modo per tenere bassa la pressione soprattutto in un periodo come quello che ci aspetta in cui dovremo affrontare diversi match complicati. Il nostro tour de force inizierà a Brescia, una squadra che è cresciuta tanto in questi mesi, un po’ come tutte le formazioni del campionato, e che sarà un avversario tosto da affrontare. Loro hanno disputato fin qui un cammino importante, per noi sarà fondamentale concentrarci sul nostro gioco e su quei miglioramenti di squadra su cui lavoriamo da inizio stagione. La chiave è continuare a lavorare per costruirci quelli che saranno i nostri traguardi, combattendo su ogni pallone anche nei momenti in cui non dovessimo giocare al meglio”.

Aprirà questa 14a giornata la sfida di questa sera, in diretta RaiSport + HD, tra la Savino del Bene Scandicci, reduce dall’ottima trasferta esterna sul campo di Brescia, e la Lardini Filottrano, anch’essa vittoriosa al tie-break al PalaBaldinelli nella sfida salvezza contro Chieri. All’andata le marchigiane diedero del filo da torcere alle ragazze di Parisi, che riuscirono comunque a portare a casa l’intera posta in palio.

Altra sfida bellissima di giornata sarà al PalaRadi di Cremona, dove le ragazze della Pomì Casalmaggiore, reduci dalla sconfitta al PalaIgor, affronteranno le campionesse in carica dell’Imoco Volley Conegliano, che oltre alla vittoria netta ed importante conquistata a Busto Arsizio, hanno anche ufficializzato l’acquisto di Karsta Lowe, altra americana che torna nel nostro campionato dopo la parentesi proprio come farfalla biancorossa.
Punto di forza delle casalasche sarà proprio il fattore campo, dove fin ora le ragazze di Gaspari hanno solo saputo vincere.

Sfida tra due squadre “deluse” dagli ultimi risultati in campionato, vedrà al PalaYamamay la Unet E-Work Busto Arsizio, reduce da un punto nelle ultime tre partite giocate, ospitare da Zanetti Bergamo, anch’essa sconfitta in casa per opera di Monza e fuori dai quarti di Coppa italia. Le farfalle saranno orfane delle belghe Grobelna ed Herbots, entrambe impegnate con la nazionale, mentre sarà assente Struniak nelle file ospiti. All’andata fu un rotondo 3-0 esterno per Gennari e compagne, anche se i set furono tutti molti combattuti.

Chi si sta rilanciando in campionato dopo un periodo difficile a seguire dei tanti infortuni di inizio campionato è la Saugella Team Monza, che dopo la vittoria di Bergamo sarà ancora impegnata in trasferta al Centro Pavesi, nella tana delle ragazze del Club italia Crai, che nell’ultimo turno casalingo non sono riuscite ad impensierire le piemontesi di Cuneo.

Tornerà invece tra le mura amiche la Reale Mutua Fenera Chieri, che proverà a replicare la prima e ultima vittoria interna conquistata contro il Club italia Crai. A sfidare le biancoblu saranno le toscane de Il Bisonte Firenze, che nonostante il turno di riposo forzato nell’ultima giornata giocata, son riuscite a qualificarsi alla Coppa Italia, sfruttando le sconfitte delle inseguitrici Brescia e Bergamo. Le ragazze di Caprara vorranno sicuramente bissare il successo pieno dell’andata al Mandela Forum, ma ad attenderle ci sarà una Fenera che si è scrollata di dosso le paure di inizio campionato e venderà cara la pelle.

IL PROGRAMMA DELLA 14 GIORNATA
Sabato 5 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Savino Del Bene Scandicci – Lardini Filottrano
ARBITRI: Pristerà-Venturi

Domenica 6 gennaio, ore 17.00
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Igor Gorgonzola Novara
ARBITRI: Saltalippi-Bellini

Pomì Casalmaggiore – Imoco Volley Conegliano
ARBITRI: Tanasi-Venturi

Club Italia Crai – Saugella Team Monza
ARBITRI: Pozzato-Braico  

Reale Mutua Fenera Chieri – Il Bisonte Firenze
ARBITRI: Piperata-Mattei  

Unet E-Work Busto Arsizio – Zanetti Bergamo
ARBITRI: Bassan-Canessa

Riposa: Bosca S.Bernardo Cuneo 

Sostieni Volleyball.it