A1 F.: Questa sera tornano campionesse del Mondo e d’Europa. Recuperano Conegliano e Novara

MODENA – Terminata l’avventura iridata cinese, che ha riportato in Italia dopo 27 anni il titolo di Campione del Mondo per Club, Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara disputeranno questa sera i recuperi della 9. giornata di Serie A1 Femminile.

Le pantere dorate, che anche in Estremo Oriente hanno mantenuto l’imbattibilità stagionale (sono 17 le vittorie consecutive), saranno di scena al PalaBarton di Perugia per affrontare la Bartoccini Fortinfissi.

Un testacoda, così lo descrive la classifica con le gialloblù in testa a 26 punti e le umbre ultime a quota 5, ma il match si preannuncia equilibrato, se non altro per le recenti fatiche – e gioie – delle trevigiane. Non a caso, coach Daniele Santarelli ha precauzionalmente convocato alcune ragazze dell’Imoco Volley Pool Piave San Donà che potranno essere schierate in rosa in caso di defezioni. 

“Ci aspetta una sfida meravigliosa  – assicura Fabio Bovari, coach di Perugia -, affronteremo la squadra più forte del mondo, per noi sarà un onore averla qui in casa e metterci alla prova, cercheremo di fare il massimo per impegnarle e divertirci, vogliamo creare entusiasmo e dimostrare che sappiamo mettere come si suol dire: il cuore oltre l’ostacolo. Dall’altra parte della rete ci sarà il meglio della pallavolo mondiale e per noi sarà una grande opportunità. Una sfida tra due allenatori umbri? In Campionati come questi c’è da imparare sia dal primo che dall’ultimo, e coach Santarelli è sicuramente uno dei primi, cercheremo di carpire quanto più possibile dalle loro capacità per cercare di agire nel miglior modo per noi”. 

Potrà salutare immediatamente il pubblico di casa (Conegliano lo farà domenica 15 dicembre) l’Igor Gorgonzola Novara, il cui quarto posto nella rassegna iridata è stato giustamente applaudito per ciò che le azzurre sono riuscite a fare a Shaoxing, ovvero vincere il girone con tre successi e contendere la finalissima all’Eczacibasi fino al 13-13 del tie-break. Le ragazze di Massimo Barbolini se la vedranno con la Reale Mutua Fenera Chieri, compagine in cerca di una vittoria che manca dal 2 novembre.

Chiede punti al derby piemontese anche la Igor, che occupa la sesta posizione della classifica ma con tre punti in più raggiungerebbe la terza. “Torniamo a immergerci nel campionato italiano dopo la bellissima avventura cinese – racconta Enrico Marchioni, general manager novarese -, lo facciamo con la consapevolezza che la settimana al Mondiale per Club ci abbia regalato nuove certezze e nuova fiducia ma anche coscienti che i prossimi impegni siano fondamentali per noi e per la classifica, in vista del tabellone della Coppa Italia. Chieri è il primo atto di questo nuovo ‘tour de force’ che finirà il 26 dicembre, all’importanza della posta in palio va aggiunto anche il fascino di un match che, come ogni derby, è molto sentito da entrambe le piazze”.

Giovedì 12 dicembre, ore 20.30
Igor Gorgonzola Novara – Reale Mutua Fenera Chieri 
ARBITRI: Bassan-Rapisarda

Bartoccini Fortinfissi Perugia – Imoco Volley Conegliano  
ARBITRI: Gasparro-Cesare

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano* 26; Unet E-Work Busto Arsizio 24; èpiù Pomì Casalmaggiore 19; Saugella Monza 18; Il Bisonte Firenze 18; Igor Gorgonzola Novara* 17; Savino Del Bene Scandicci 16; Zanetti Bergamo 12; Banca Valsabbina Millenium Brescia 11; Lardini Filottrano 11; Reale Mutua Fenera Chieri* 10; Bosca S.Bernardo Cuneo 9; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8; Bartoccini Fortinfissi Perugia* 5.
* una partita in meno

Sostieni Volleyball.it