A1 F.: Statistiche individuali, Egonu top scorer, Hancock top al servizio… Danesi miss Muro, Shcherban che “rice”!

1891

MODENA – Manca ormai pochissimo all’inizio della fase più calda della stagione. La Regular Season è terminata settimana scorsa e ha stabilito i suoi verdetti: insieme a Conegliano, prima classificata per il quarto anno consecutivo, playoff per Novara, Monza, Scandicci, Busto Arsizio, Chieri, Cuneo e Firenze e retrocessione per Trento e Roma. Ma prima che questo weekend si aprano le porte della lotta Scudetto, vale la pena soffermarsi sulle migliori prestazioni stagionali a livello statistico.

LE STATISTICHE DELLA STAGIONE – In un anno ricchissimo di emozioni e combattuto fino all’ultima giornata, la regina degli score è Paola Egonu. La pantera di Conegliano è risultata la miglior realizzatrice con un impressionante record di 549 punti in 25 partite, 482 attacchi vincenti e una media di circa 6 punti per set.
Neanche una partita disputata in più è servita a Camilla Mingardi (524 in 101 set), vincitrice lo scorso anno, per impensierire il trono della gialloblu, ma l’opposta bustocca può festeggiare il maggior numero di premi MVP insieme alla pari ruolo Ebrar Karakurt (440 in 89 set) di Novara, entrambe con 8.
Si rimane a Novara per la miglior battitrice: la solita Micha Hancock chiude con 42 aces e si prende la corona per il quarto anno consecutivo (record assoluto) su cinque stagioni in Italia (2020 non assegnato per Covid), ma a brillare in questo fondamentale è anche una straordinaria Ekaterina Antropova di Scandicci, che chiude con 41 ma con una media set impressionante, 0,61 contro lo 0,47 dell’americana. Passando alla best blocker, il premio intitolato a Sara Anzanello, dopo il secondo posto della passata stagione è Anna Danesi di Monza a chiudere in vetta, con 75 muri vincenti su 92 set disputati, uno in più della bustocca Jovana Stevanovic che li ha però realizzati in 101 parziali. Un’altra farfalla ottiene infine il secondo posto nella classifica delle ricezioni perfette: Alexa Gray, che con 263 si piazza dietro le 264 di Yana Shcherban di Casalmaggiore. A questi premi, si aggiungeranno quelli relativi a miglior Allenatore di A1, miglior Allenatore di A2 e miglior Under 20 che saranno votati direttamente dalle società al termine della stagione.

Best Scorer: Paola Egonu
Most MVPs: Camilla Mingardi – Ebrar Karakurt
Best Server: Micha Hancock
Best Blocker: Anna Danesi
Best Receiver: Yana Shcherban.

Sostieni Volleyball.it