A1 F: Trento ospita Firenze nell’anticipo. Coach Bertini: “Moro recuperata, dovremo avere fame e determinazione”

184
Ilenia Moro

TRENTO – Obiettivo continuità. Dopo il successo su Roma di dicembre e il punto prezioso strappato domenica scorsa a Cuneo, la Delta Despar Trentino ospiterà sabato sera alle 20 alla BLM Group Arena Il Bisonte Firenze con l’obiettivo di proseguire la propria risalita e di muovere nuovamente la classifica. Per le gialloblù la sfida con le toscane aprirà un ciclo di tre gare ravvicinate che proseguirà martedì con il recupero esterno sul campo di Monza e terminerà sabato prossimo con un altro anticipo, alla BLM Group Arena contro Scandicci.
La buona notizia per Bertini giunge dall’infermeria, visto che l’infortunio occorso a Ilenia Moro nel finale di gara con Cuneo si è rivelato meno grave del previsto. Il libero trentino ha smaltito la contusione rimediata al ginocchio sbattendo contro i led durante un’azione difensiva e sabato sarà regolarmente a disposizione. “La nostra condizione è buona e anche l’infortunio di Moro si è rilevato fortunatamente non grave – spiega l’allenatore di Trento, Matteo BertiniStiamo continuando a lavorare sulla nostra condizione, il punto ottenuto a Cuneo ci ha regalato fiducia e ci ha permesso di lavorare in settimana con grande attenzione e ulteriori motivazioni. Affronteremo una squadra di qualità che sarà però al rientro dopo un lungo periodo di inattività per Covid. Speriamo di riuscire a ripetere la buona prestazione offerta a Cuneo, con l’obiettivo di provare a muovere nuovamente la nostra classifica. Saranno importanti la fame e la determinazione che riusciremo a trasportare in campo con una squadra, non scordiamocelo, che ha saputo interrompere la striscia successi di Conegliano”.
I Precedenti –  Sono cinque i precedenti in serie A1 tra Trento e Firenze, quattro relativi alla scorsa stagione e uno al match d’andata dell’attuale campionato, vinto in quattro parziali dalle toscane. Il bilancio generale sorride a Firenze, avanti 5-0 nel computo dei precedenti. Ex ella gara sarà il tecnico gialloblù Matteo Bertini, allenatore dell’allora Azzurra San Casciano in B1 nella stagione 2011/2012.

Sostieni Volleyball.it