A1 femminile: Anticipo, Imoco a Bolzano. Debutto per Robinson

La 15^ giornata inizia di giovedì con Sudtirol-Imoco Volley.

Bolzano cerca riscatto con l'Imoco

BOLZANO – Comincia insolitamente di giovedì la 15. giornata di Serie A1 Femminile. Al PalaResia si sfidano il Sudtirol Bolzano e l’Imoco Volley Conegliano, già di fronte nei quarti di finale di Coppa Italia con doppia vittoria delle venete. Una partita interessante per molti motivi: innanzitutto le gialloblù con un successo pieno si porterebbero in vetta alla classifica in attesa del big match domenicale tra Pomì Casalmaggiore e Igor Gorgonzola Novara; inoltre potrebbe esordire tra le Campionesse d’Italia in carica Kelsey Robinson, arma in più tornata a disposizione di Davide Mazzanti (fu MVP delle scorse Finali Scudetto); infine si attende una reazione delle altoatesine di Francois Salvagni, battute seccamente dalla Pomì lunedì scorso ma ancora pienamente in corsa per un posto nei Play Off. 

La 15esima giornata – la classifica

PARLA MAZZANTI – “È un periodo di partite a ritmo serrato, con poco tempo per allenarci anche per qualche acciacco di troppo – le parole di Davide Mazzanti, coach dell’Imoco -. Ciò ha avuto qualche ripercussione sulla qualità del gioco, ma adesso che siamo al completo possiamo concentrarci meglio sulla nostra crescita. Qualche ragazza ha bisogno di rifiatare un po’, ma non sarà un problema perché ho una rosa con quattordici giocatrici adesso che abbiamo anche Robinson, tutte di altissimo livello e le alternative non mancano in ogni ruolo. Quindi a Bolzano andiamo per fare la nostra partita, indipendentemente da chi giocherà in campo, cercando sia la vittoria su un campo non facile, sia di mostrare miglioramenti sul piano del gioco”.

IL VERBO DI SALVAGNI – “Dopo la sconfitta contro la Pomì dobbiamo resettare e ripartire – commenta Francois Salvagni, tecnico del Sudtirol -. Il primo pensiero deve essere rivolto a noi stesse, a ritrovare le nostre sicurezze ed il nostro gioco. Coscienti che affronteremo una grandissima squadra”.

DUBBIO BARTSCH – Le arancioblù si porteranno dietro fino all’ultimo istante il dubbio legato a Michelle Bartsch: solamente all’ultimo gli staff tecnico e fisico decideranno se mandare in campo la schiacciatrice a stelle e strisce, uscita malconcia al ginocchio sinistro dopo la gara di lunedì sera a Cremona, oppure farla riposare in via precauzionale. Nel caso in cui non dovesse farcela ecco che in posto-4 con Valeria Papa giocherà la ceca Tereza Rossi Matuszkova.

 

Sostieni Volleyball.it