A1 Femminile: Foppapedretti ko e quarta. Tutto da definire

674
Sudtirol Bolzano sempre più sorprendente

MODENA – È la Foppapedretti Bergamo la terza squadra che conosce il proprio destino in Serie A1 femminile. Dopo l’Imoco Volley Conegliano, da tempo certa del primato in Regular Season, e il Club Italia, matematicamente retrocesso, le rossoblù saranno sicuramente quarte al termine della stagione regolare, a cui manca solo l’ultima giornata interamente in programma sabato 25 marzo alle 20.30. Nessuna delle altre posizioni, infatti, è ancora assegnata. 

I RISULTATI – LA CLASSIFICA

Pos. Squadre/Giornata Punti 11 giornata  
1 CONEGLIANO 53 Bergamo Quarti Play Off
2 CASALMAGGIORE 46 Montichiari
3 NOVARA 44 Busto Arsizio
4 BERGAMO 37 CONEGLIANO
5 SCANDICCI 32 FIRENZE
6 MODENA 31 BOLZANO
7 BOLZANO 31 Modena Ottavi PO
8 BUSTO ARSIZIO 30 NOVARA
9 FIRENZE 28 Scandicci
10 MONTICHIARI 17 CASALMAGGIORE
11 MONZA 19 Club Italia A2
12 CLUB ITALIA 10 MONZA

In MAIUSCOLO le gare in casa. In neretto le squadre certe della loro posizione. 

PODIO D’ARGENTO – Il secondo posto sarà in palio tra Pomì Casalmaggiore, che supera per 3-1 la Savino Del Bene Scandicci, e l’Igor Gorgonzola Novara, vittoriosa per 3-0 sulle azzurrine del team federale. Le rosa conservano due punti di vantaggio sulle piemontesi e ne avranno bisogno di uno soltanto nella trasferta di Montichiari per assicurarsi la piazza d’onore. 

CHE INCROCI – Intricata la matassa per le posizioni dalla quinta alla nona, con due scontri diretti all’orizzonte. Quello tra Liu Jo Nordmeccanica Modena e Sudtirol Bolzano – anche oggi vincente per 3-0 su Bergamo e a quota 31 punti – deciderà probabilmente chi sarà tra le prime sei e si qualificherà dunque direttamente per i quarti di finale, evitando il turno preliminare di Play Off Scudetto. Quello tra la Savino Del Bene Scandicci e Il Bisonte Firenze potrà mescolare le carte in vista della griglia della post-season. Residue speranze di sesto posto le ha anche la Unet Yamamay Busto Arsizio, rimontata a Monza e ora ottava. 

MONZA SI SALVA? – A proposito di Monza, l’impresa del Saugella Team profuma di salvezza. Le brianzole vincono 3-2 (da 0-2 e 4-10 nel quarto) e conquistano due punti fondamentali, che consentono loro di staccare Montichiari, battuta 3-1 a Firenze. Le ragazze di Davide Delmati dovranno imporsi con qualsiasi risultato sul Club Italia per mantenere la categoria.

RISULTATI 21. GIORNATA
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-2 (25-18, 25-20, 20-25, 23-25, 15-11)
Pomì Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25-23, 23-25, 25-19, 25-21)
Igor Gorgonzola Novara – Club Italia 3-0 (25-18, 25-23, 25-13)
Sudtirol Bolzano – Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-18, 25-22, 25-20)
Il Bisonte Firenze – Metalleghe Montichiari 3-1 (25-17, 25-22, 20-25, 25-21)
Saugella Team Monza – Unet Yamamay Busto Arsizio 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15).

PROSSIMO TURNO
Sabato 25 marzo, ore 20.30 
Unet Yamamay Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano
Metalleghe Montichiari – Pomì Casalmaggiore
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Sudtirol Bolzano
Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze
Club Italia – Saugella Team Monza.