CUNEO – Prenderà il questa sera la serie dei Quarti di Finale play off Scudetto che metterà di fronte Bre Banca Lannutti Cuneo e Acqua Paradiso Gabeca Montichiari.

Sfida che si ripete ancora una volta dopo quella andata in scena lo scorso anno, sempre ai Quarti di Finale, e che vide i piemontesi conquistare l’accesso in Semifinale vincendo la serie 2-0.

Domani sera, al PalaEvangelisti di Perugia, RPA-LuigiBacchi.it e Copra Nordmeccanica Piacenza chiuderanno gara 1 dei Quarti di Finale.

La presentazione

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO (3a) – ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI (6a)

Precedenti: 55 (34 successi per Cuneo, 21 per Montichiari)

I Precedenti nei Play Off: 8 (6 vittorie di Cuneo, 2 di Montichiari). Quarti di Finale 1996/97 Cuneo si aggiudica la serie 2-1; Quarti di Finale 1998/99 Cuneo si aggiudica la serie 2-1; Quarti di Finale 2007/08 Cuneo si aggiudica la serie 2-0.

In questo Campionato: Acqua Paradiso Gabeca Montichiari – Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0. Bre Banca Lannutti Cuneo – Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 3-0.

Ex: Gregor Jeroncic (a Montichiari dal 2004 al 2007), Andrea Sala (a Cuneo nel 2003/04), Mauro Gavotto (a Cuneo dal 1998 al 2000) e Matteo Pesenti (a Cuneo nella stagione 2003/04).

A caccia di record: In casa Bre Banca Lannutti, 18 punti separano Peter Platenik ai 1000 tra Campionato e Coppa Italia. Stesso traguardo anche per il compagno di squadra Vladimir Nikolov che con 22 punti ne metterebbe a segno 1000 in carriera. Tra gli arancioblu il capitano Mauro Gavotto è a -4 dal duecentesimo muro vincente in carriera.

NOTE – Silvano Prandi è alla sua ventisettesima partecipazione ai play off. Il tecnico della Bre Banca Lannutti Cuneo ha conquistato 4 scudetti, di cui tre prima dell’introduzione dei play off (1978/79, 79/80, 80/81 con Torino) e uno nel 1983/84, sempre alla guida di Torino. Non ha preso parte ai play off Scudetto solo nell’edizione 2004/05. L’unica partecipazione di Mauro Berruto risale alla stagione 2004/05 quando l’attuale tecnico monclarense portò Macerata in semifinale.

La sfida di lunedì sera vedrà cinque esordienti ai play off: per Cuneo Andrea Rossi, per Montichiari Jeroen Rauwerdink, Mikko Esko, Carlo Mor, Giacomo Bellei.

Hanno detto

Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo): “Per noi disputare in casa la prima gara dei Play Off rappresenta un vantaggio importante perchè finora a Cuneo abbiamo sempre vinto, il che non vuole dire che sarà una gara facile o che vinceremo di sicuro, però è un fattore che ci aiuta perchè sappiamo che in casa abbiamo una marcia in più. Montichiari è una squadra tosta, fatta di grandi giocatori che hanno dimostrato di poter vincere con chiunque. Poi vedendo Trento soffrire con Vibo è chiaro come nei Play Off tutto sia possibile e come tutto ricominci da capo, quello fatto prima non conta sia nel bene che nel male. In questi giorni stiamo preparando bene questa partita e tutto il gruppo sta bene.”

Mauro Gavotto (Acqua Paradiso Gabeca Montichiari): “Sappiamo che sulla carta Cuneo è più forte. Ma personalmente credo che come squadra abbiamo dimostrato in più di un’occasione di essere in grado di produrre il miglior gioco proprio contro le grandi. Importante per noi sarà tentare di mettere in difficoltà Wijsmans e Nikolov, i baricentri del loro gioco. Giocheremo con la tranquillità di chi non ha nulla da perdere e credo che potrà essere questo uno degli elementi a nostro vantaggio”.

 

La storia della Bre Banca Lannutti Cuneo ai play off Scudetto – E’ alla 17ª partecipazione ai Play Off. La prima volta fu nella stagione 1990/91, eliminata nei quarti (2-0 nella serie) da Milano. Dal 1991 a oggi non ha partecipato al post season solo in due stagioni: 1991/92 e 2004/05. Ha disputato 2 finali, entrambe perse contro Treviso, nella stagione 1995/96 (3-1 nella serie) e 1997/98 (3-0 nella serie). Nelle ultime due stagioni è stata eliminata in semifinale dalla Copra Nordmeccanica Piacenza: 3-1 nella serie 2006/07, 2-1 nella serie 2007/08.

 

La storia dell’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari ai play off Scudetto – E’ alla 18ª partecipazione ai Play Off. La prima volta fu nella stagione 1986/87 quando fu eliminata dalla Enemix Milano negli ottavi di finale (2-0). Dopo cinque stagioni di assenza, lo scorso anno Montichiari è tornata tra le protagoniste dei Play Off. Ancora una volta la corsa tricolore è stata interrotta nei quarti, eliminata da Cuneo (2-0 nella serie). Montichiari non è mai riuscita ad accedere alle semifinali Play Off.