MODENA – La gara 3 dei quarti di finale A1 TIM, spareggio per le semifinali, in programma nella serata odierna tra Sisley Treviso e Copra Nordmeccanica Piacenza potrebbe portare Alberto Cisolla a quota 1000 punti messi a segno nei play off: ne basteranno 11. Lo schiacciatore trevigiano, per centrare l’obiettivo, dovrà mantenere invariata la sua media punti nelle gare di post season (88 totali) che è pari a 11,24 realizzazioni a match.

Nella classifica dei bomber da play off, Cisolla è il quinto realizzatore ancora in attività. Davanti a lui ci sono Papi (1.425), Zlatanov (1.216), Fei (1.149) e Sartoretti (1.079), alle sue spalle Miljkovic (867).

Ma non sarà l’unico traguardo a portata di Cisolla. Nella sua carriera, infatti, ha messo a segno fino ad ora 3.495 attacchi vincenti tra campionato e Coppa Italia. E’ davvero ad un passo per sfondare i 3.500.

La sfida per le due società rappresenta oramai una classica nella stagione, soprattutto in virtà anche della gara di Lodz, semifinale di Indesit Champions League.

Hanno detto.

Alberto Cisolla (Treviso): “Gara 2 è stata molto strana, abbiamo fatto fatica un po’ in tutti i fondamentali, solo nella battuta abbiamo trovato qualche spunto, ma non possiamo limitarci a qualche sprazzo, se non siamo continui gli avversari ci puniscono. Con Piacenza giovedì dovremo cercare di limitare in ricezione la loro battuta ed essere un po’ più aggressivi. Speriamo di ripetere il match di Gara 1 sfruttando il fatto di giocare in casa e facendo tesoro della sconfitta di domenica. Sono i quarti di finale, ma il match di giovedì vale come una finale scudetto, dobbiamo trovare dentro di noi le risorse tecniche e soprattutto l’approccio giusto all’incontro per mettere sotto questa fortissima Copra Nordmeccanica”.

Angelo Lorenzetti (Piacenza): “Dobbiamo pensare ad una gara alla volta e giocare Gara 3 senza considerare la precedente. Treviso sappiamo chi è, lo si capisce guardando in alto al PalaVerde con tutti quegli stendardi appesi. Sarà fondamentale affrontare la gara con l’atteggiamento giusto e propositivo cercando naturalmente di esprimerci al massimo. Già in gara 2 abbiamo offerto una buona prova in battuta e difeso con molta costanza anche se, bisogna ammettere, Treviso ha giocato meno bene in alcuni fondamentali”.

I numeri

Sisley Treviso – Copra Nordmeccanica Piacenza (1-1 nella serie)

GARA 3

Giovedì 17 aprile, ore 21.00

Sisley Treviso – Copra Nordmeccanica Piacenza (Diretta SKY Sport 3)
Arbitri: Menghini – Cinti

In Gara 1: Sisley Treviso – Copra Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-23; 25-21; 25-21)
In Gara 2: Copra Nordmeccanica Piacenza – Sisley Treviso 3-0 (25-19, 25-20, 25-20)

Precedenti: 23 (12 vittorie di Treviso, 11 vittorie di Piacenza)

I precedenti nei play off: 8 (7 vittorie di Treviso, 1 di Piacenza). Finale 2003/04 e 2006/07 Treviso si aggiudica la serie 3-0.

In questo campionato: Sisley Treviso – Copra Nordmeccanica Piacenza 1-3; Copra Nordmeccanica Piacenza – Sisley Treviso 2-3.

Gli ex: Dante Boninfante (Piacenza) a Treviso dal 1994 al 1997 e dal 1999 al 2001.