A2: Cantù lancia la nuova maglia. Si torna al verde, colore societario sin dalla fondazione

COMO – È stata approvata dal Presidente Ambrogio Molteni la nuova maglia che accompagnerà i giocatori canturini per tutta la stagione 2019-2020. Si tratta di un ritorno al passato, ma con uno sguardo rivolto al futuro. Dopo anni di tinte blu per il legame voluto con i colori delle maggiori squadre di città e provincia (in particolare, Pallacanestro Cantù e Calcio Como), si torna al verde istituzionale, colore societario sin dalla fondazione, avvenuta nel 1982. Il nostro designer Giovanni Indorato ha sviluppato un concept pulito e lineare, che ha il suo focus principale nel cuore: il Cuore Canturino.

Il logo societario batte all’unisono sul campo e propaga le proprie onde sulla maglia, proprio come un sasso gettato nell’acqua crea cerchi che si espandono fino a raggiungere l’infinito.

Nell’aspetto finale ricordano anche un altro simbolo storico, l’Ape battagliera vecchio Logo della Libertas, e, propagandosi, vogliono idealmente abbracciare giocatori, staff, dirigenti, tifosi storici, e tutti coloro i quali si avvicineranno nel corso della stagione.

Cè anche un ritorno al “total green” e al “total white”, bianco e verde i due colori che hanno caratterizzato anche i primi anni della storia della Libertas Brianza Cantù, fondata dal presidente Ambrogio Molteni nel 1982.

Sostieni Volleyball.it