A2 Credem Banca: Bergamo vince 3-0 a Cuneo. Serniotti: “Molte indicazioni su cui lavorare in settimana”

42

Anticipo 8ª giornata A2 Credem Banca
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Agnelli Tipiesse Bergamo 0-3 (17-25, 19-25, 19-25)
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Pedron 1, Botto 8, Sighinolfi 6, Pereira Da Silva 8, Preti 6, Codarin 4, Lilli (L), Filippi 0, Bisotto (L), Tallone 0, Vergnaghi 0. N.E. Rainero, Cardona Abreu. All. Serniotti.
Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 1, Terpin 12, Larizza 11, Padura Diaz 15, Pierotti 15, Cargioli 5, Abosinetti (L), D’Amico (L). N.E. Baldi, De Luca, Ceccato, Cioffi, Mancin. All. Graziosi.
ARBITRI: Santoro, Nava.
NOTE – durata set: 24′, 27′, 23′; tot: 74′.
MVP il regista argentino, Juan Ignacio Finoli.

CUNEO – Successo orobico nell’anticipo dell’8. giornata di A2 Credem Banca a Cuneo. Una serata che non convince quella espressa dai ragazzi di coach Serniotti, vuoi l’interruzione della scorsa giornata e un avversario di prim’ordine qual è Bergamo, ma il risultato è un tre a zero per gli orobici. Avendo giocato al sabato sera, la settimana sarà lunga e piena per i biancoblù che torneranno in palestra per sistemare ciò che non ha funzionato nel match contro Cargioli e compagni. Ora la testa dev’essere prospettata verso la trasferta di Reggio Emilia, dove i cuneesi avranno la possibilità di riscattarsi sul campo, mostrando il gioco e lo spirito che ha caratterizzato le scorse giornate.

SESTETTI – Cuneo: Pedron palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Botto e Preti schiacciatori; Bisotto (L). Coach Graziosi schiera: Finoli palleggio, Padura opposto, Cargioli e Larizza centro, Terpin e Pierotti schiacciatori; D’Amico (L).

LA PARTITA – Parte bene Cuneo con Sighinolfi, Preti e Wagner all’attivo (4-2). Larizza trova la parità al 7° punto, ma capitan Botto porta nuovamente al +1. Tre errori consecutivi al servizio con Terpin, Sighinolfi e Larizza che portano al 10-10. Terpin e Padura Diaz portano avanti gli orobici, risponde l’opposto mancino di Cuneo con due lungo linea spettacolari, di cui l’ultimo confermato dal video check (12-13). Bergamo prende il largo con Finoli che serve in lungo e in largo i suoi. Sul 16-22 viene inserito Filippi per Pedron a dare centimetri in più a muro. Il muro di Codarin su Pierotti rallenta la chiusura di Bergamo, che tuttavia arriva sul 17-25.

Si torna in campo e il primo punto di Cuneo è dato dal muro di Botto su Terpin. Bene Wagner con il mani out e ottimo Bisotto. Bergamo impatta in modo più efficace e si porta avanti nel punteggio (13-17). Sul 14-20 coach Serniotti effettua il cambio al palleggio, inserendo Filippi per Pedron. Il gap orobico è importante e nonostante un turno lampo al servizio di Preti sul 17-24 con muro di Codarin su Padura Diaz, i cuneesi non sono nella serata giusta per recuperarlo sul finale di set e Bergamo chiude sul 19-25.

Il terzo ed ultimo set vede un gioco più punto a punto, con i cuneesi avanti fino a metà frazione, quando sul 15-16 coach Serniotti chiama il primo time out. Niente da fare, nonostante qualche errore di troppo dei lombardi al servizio, i padroni di casa non emergono. Entra Tallone per Botto. Sighinolfi e Wagner sul finale cercano di ridurre il divario, ma nuovamente sul 19-25 Bergamo mette fine al match.

HANNO DETTO Al termine di un confronto tra la squadra e lo staff tecnico immediatamente dopo la partita coach Serniotti ha commentato così la prestazione biancoblù: “Quando capitano partite e giornate così secondo me bisogna confrontarsi subito, è una cosa che faccio raramente, ma oggi abbiamo perso male e quindi ho preferito parlare e ascoltare. Abbiamo giocato contro una buona squadra e non siamo riusciti ad avvicinarsi al loro livello di gioco, abbiamo sicuramente molte indicazioni su cui lavorare in settimana”.

CLASSIFICA
Agnelli Tipiesse Bergamo 15 (7
BCC Castellana Grotte 15 (7)
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 13 (7)
Pool Libertas Cantù 13 (6)
HRK Diana Group Motta 12 (6)
Cave Del Sole Lagonegro 11 (7)
Kemas Lamipel Santa Croce 11 (7)
Conad Reggio Emilia 9 (6)
Delta Group Porto Viro 9 (7)
Emma Villas Aubay Siena 9 (7)
Gruppo Consoli McDonald’s Brescia 8 (6)
Synergy Mondovì 3 (7)
Sieco Service Ortona 1 (6).
(Tra parentesi le gare giocate)

Sostieni Volleyball.it