A2 Credem Banca: I gironi. Nessuna retrocessione in serie B. Nasce l’A3

5706

BOLOGNA – Con il deposito dei documenti per l’iscrizione ai campionati oggi in Lega si è tenuta anche una riunione di Lega che ha definito gli organici e il regolamento del prossimo torneo che porterà alla nascita, nella stagione 2019/2020, della nuova Serie A3.

L’elenco aggiornato nella tabella di volley mercato di A2 maschile

I GIRONI DI A2 Credem Banca 2018/19 (al netto dell’accettazione delle domande di iscrizione di ogni singolo club)

13 SQUADRE – Lamezia, Santa Croce, Brescia, Spoleto, Alessano, Mondovì, Potenza Picena, Reggio Emilia, Lagonegro, Leverano, Roma, Massa e Macerata.

14 SQUADRE – Bergamo, Cantù, Castellana Grotte, Catania, Cisano Bergamasco, Cuneo, Gioia del Colle, Grottazzolina, Ortona, Piacenza, Prata di Pordenone, Taviano, Tuscania, Club Italia.

La formula del campionato non prevede alcuna retrocessione in serie B.

Nella prima fase del torneo, a gironi, con partite di andata e ritorno, si delineerà una classifica che determinerà i successivi play-off.

Le prime 4 compagini di ogni girone parteciperanno ai play-off  promozione in Superlega. Una sola squadra otterrà il pass per la massima serie, mentre le altre 7 saranno ammesse alla Serie A2 2019/2020.

Le seconde 8 di ciascuno girone (dal 5° al 12° posto) affronteranno invece dei play-off che mettono in palio solo 2 posti in Serie A2, le restanti squadre saranno ammesse di diritto alla nuova Serie A3. A completare l’organico a 12 della serie A2 saranno due club retrocessi dalla Superlega e il Club Italia, che a prescindere dal piazzamento in classifica, farà parte della seconda serie nazionale.

Le squadre classificate al 13° e 14° posto faranno parte dell’organico della nuova serie A3.

Sostieni Volleyball.it