MODENA – Alla vigilia della 4a giornata di andata della Regular Season, la classifica di Serie A2 Credem Banca comincia gradualmente ad allungarsi e vede Ortona solitaria in vetta a punteggio pieno, seguita da Brescia. Ancora in bianco Mondovì, Club protagonista nella passata stagione. Sabato 9 novembre in notturna si giocano gli anticipi Bergamo – Siena e S.Croce – Reggio Emilia. Domenica gli altri 4 match.

Quando l’antipasto diventa il dessert. Sabato la magia del volley può trovare libero sfogo nell’anticipo tra Olimpia Bergamo ed Emma Villas Aubay Siena, appaiate a 5 punti. I 5 precedenti risalgono al biennio 2016-2017: 3 i successi bergamaschi, 2 dei senesi. Possibile traguardo dei 1000 attacchi vincenti in Regular Season per Wagner, a meno 17, e Tiozzo, a meno 7. Tra i senesi Gitto è a 12 punti dai 1900, Maruotti a 4 dai 2800. Romanò lo scorso anno schiacciava per gli orobici.

Un altro ghiotto anticipo per sfoltire la schiera delle pretendenti al vertice è quello tra Kemas Lamipel Santa Croce e Conad Reggio Emilia, terza e quarta forza del torneo in coabitazione a 6 punti. I precedenti vedono i “lupi” avanti 11 a 5. Differenti gli umori: la Kemas ha perso a Siena il derby regionale, la Conad ha violato la casa della New Mater. Padura Diaz, che ha giocato a Reggio in A2 nel biennio 2008-2009, è a 22 punti dai 3900 in carriera. Miselli lo scorso anno militava a Santa Croce.

Domenica match inedito tra la Synergy Mondovì, unica squadra ancorata a zero dopo le 3 sconfitte in altrettante giornate, e la Peimar Calci, che si è calata bene nella realtà della Serie A2 mettendo in cascina 6 punti e mostrando grande personalità come nella vittoria interna centrata al tie break contro Lagonegro.

Caduta all’ultimo respiro al PalaAgnelli, la Materdominivolley.it Castellana Grotte ha 3 punti in classifica e vuole un cambio di marcia al PalaGrotte contro la Sieco Service Ortona, leader del torneo a punteggio pieno dopo aver piegato Mondovi, Reggio e Cantù. Dieci i precedenti, in equilibrio il bilancio (5-5). Rosso è a 17 sigilli dai 4900 punti.

In calendario anche il confronto tra Pool Libertas Cantù e BCC Castellana Grotte, due squadre esperte che però sono partite in sordina. Il collettivo lombardo ha conquistato un solo punto, la formazione pugliese è ferma a 3. La New Mater ha vinto entrambi i precedenti nel 2011.

Tra gli ospiti Morelli è a 10 punti dai 3000, De Togni a 7 punti dai 2100. Nelle ultime due partite una sconfitta e una vittoria al tie break per la Geovertical Geosat Lagonegro che ospita la Sarca Italia Chef Centrale Brescia, seconda a 2 punti da Ortona e vincente in 5 dei 6 precedenti con i lucani. Spadavecchia è a 2 attacchi vincenti dai 500, dall’altra parte della rete Festi e Ristic sono a 3 punti dai 600.

4a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Sabato 9 novembre 2019, ore 20.30
Olimpia Bergamo – Emma Villas Aubay Siena
Arbitri: Piubelli-Papadopol

Kemas Lamipel Santa Croce – Conad Reggio Emilia
Arbitri: Feriozzi-Bellini

 

Domenica 10 novembre 2019, ore 18.00
Synergy Mondovì – Peimar Calci
Arbitri: Giardini-Pristerà

 

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Sieco Service Ortona 
Arbitri: Palumbo-Cavalieri

 

Pool Libertas Cantù – BCC Castellana
Arbitri: Bassan-Caretti

 

Geovertical Geosat Lagonegro – Sarca Italia Chef Centrale Brescia
Arbitri: Zingaro-Colucci

 

Classifica

Sieco Service Ortona 9, Sarca Italia Chef Centrale Brescia 7, Kemas Lamipel Santa Croce 6, Conad Reggio Emilia 6, Peimar Calci 6, Emma Villas Aubay Siena 5, Olimpia Bergamo 5, Geovertical Geosat Lagonegro 3, BCC Castellana Grotte 3, Materdominivolley.it Castellana Grotte 3, Pool Libertas Cantù 1, Synergy Mondovì 0