A2 Credem Banca: Oggi Brescia ospita Reggio. Domani Taranto-Ortona, big match

41
Brescia anticipa in casa

MODENA – Archiviato il recupero della 3a giornata tra Cantù e Santa Croce, la Serie A2 Credem Banca mette nel mirino la 6a di andata della Regular Season. Oggi si gioca Brescia – Reggio Emilia. Domenica alle 16.00 Taranto ospita Ortona. Orario canonico delle 18.00 per Lagonegro – Cuneo e per il derby lombardo Cantù – Bergamo. Rinviate Mondovì – Siena e Santa Croce – BCC Castellana.

Oggi, in prima serata, riflettori puntati sul San Filippo per una classica. La Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia se la vede per l’undicesima volta contro la Conad Reggio Emilia, con i tucani avanti 6-4 nei confronti diretti. Il team di casa è ottavo a 4 punti dopo 3 match, mentre i reggiani sono decimi a 1 punto e bramano la vittoria sfuggita nelle 4 apparizioni. Tre ex tornano a Brescia da avversari: Bellei, Catellani e Ristic. In Regular season, per gli ospiti, Scopelliti è a un muro dai 200, Ristic a 3 attacchi dai 500. Tra i bresciani, Bisi è a 1 punto dai 2300, Cisolla a 14 attacchi vincenti dal traguardo dei 6500.

Domani, Domenica, alle 16.00 è in scaletta una sfida inedita in Serie A. La matricola Prisma Taranto è a punteggio pieno con 6 punti raccolti nelle 2 gare giocate e se la deve vedere sul proprio campo contro un altro team ancora imbattuto, la Sieco Service Ortona, che è in vetta con 4 vittorie in altrettanti incontri e 1 solo punto perso per strada. L’unico ex dei roster è Fiore, che ha vestito la maglia ortonese nel 2015/16. Nelle fila di Taranto Padura Diaz è a 20 sigilli dai 3500 in Regular Season, Presta a 1 muro dai 300 in carriera, nel gruppo ortonese Menicali è 9 punti dai 1000 Regular Season, Fabi a 1 gara dalle 100.

Domani va in scena un confronto inedito. La Cave del Sole Geomedical Lagonegro, a caccia della prima vittoria stagionale e protagonista di un avvicendamento in panchina, con Tubertini subentrato a D’Amico, è ultima a 1 punto dopo 4 gare. Al Palasport Villa D’Agri si presenta la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo, con Sighinolfi a un gettone dai 100 in Regular Season, team nella parte alta del tabellone con 6 punti in 4 match. Record personali in vista nelle stagioni regolari: da una parte Fabroni insegue l’ace n. 300, dall’altra Da Silva è a 2 punti dai 1500. L’unico ex è Mazzone, a Cuneo nel 2018/19.

La Pool Libertas Cantù viene dallo stop casalingo con i “Lupi” Santa Croce nel recupero della 3a giornata di andata e, a distanza di pochi giorni, resta tra le mura amiche per un derby lombardo dall’elevato coefficiente di difficoltà contro l’Agnelli Tipiesse Bergamo, che negli scontri diretti ha avuto la meglio 8 volte su 10 ed è imbattuta in Campionato con 5 punti conquistati nelle uniche due gare giocate. Tra gli ospiti figura l’ex Santangelo (11 punti ai 1700), che ha attaccato per i colori canturini in due stagioni, nel 2014/15 e nel 2018/19.

Serie A2 Credem Banca
6a giornata di andata
Sabato 21 novembre 2020, ore 20.30
Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – Conad Reggio Emilia
Arbitri: Armandola-Prati

Domenica 22 novembre 2020, ore 16.00
Prisma Taranto – Sieco Service Ortona
Arbitri: De Simeis-Palumbo

Domenica 22 novembre 2020, ore 18.00
Cave del Sole Geomedical Lagonegro – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Arbitri: Cavalieri-Di Bari

Pool Libertas Cantù – Agnelli Tipiesse Bergamo
Arbitri: Pristerà-Santoro

Rinviate a date da destinarsi
Kemas Lamipel Santa Croce – BCC Castellana Grotte
Synergy Mondovì – Emma Villas Aubay Siena

Classifica Serie A2 Credem Banca
Sieco Service Ortona 11 (4)
Kemas Lamipel Santa Croce 11 (4)
Prisma Taranto 6 (2)
Pool Libertas Cantù 6 (4)
BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 6 (4)
Agnelli Tipiesse Bergamo 5 (2)
BCC Castellana Grotte 4 (3)
Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 4 (3)
Emma Villas Aubay Siena 4 (3)
Conad Reggio Emilia 1 (4)
Synergy Mondovì 1 (3)
Cave del Sole Geomedical Lagonegro 1 (4)

(n) numero gare giocate
 

Sostieni Volleyball.it