A2 Credem Banca: Sabato anticipo top per il Club Italia… C’è Piacenza

ROMA – La serie A2 Credem Banca è pronta a tornare in campo per la nona di ritorno. Si comincerà con l’anticipo di sabato alle ore 17.00, quando al Palazzetto dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle il Club Italia Crai ospiterà Piacenza, fresca vincitrice della Coppa Italia di A2.

Una gara che mette di fronte due squadre con obbiettivi totalmente diversi. Se per i padroni di casa match di questo tipo servono per confrontarsi con squadre di alto livello e rientrano in un percorso di crescita più generale, per Piacenza si tratta di un’altra occasione per continuare a fare punti e mantenersi a distanza di sicurezza da Bergamo, con la quale lo scontro per il primo posto dura ormai da inizio stagione.

Per quanto riguarda Piacenza, gli uomini di Massimo Botti arrivano alla gara di sabato forti delle ultime undici vittorie consecutive e di un momento di forma molto positivo. Unica nota dolente è rappresentata dall’infortunio di capitan Fei, costretto a star fuori nelle ultime settimane per un infortunio ad un dito del piede e ancora in forse per la gara contro il Club Italia. La classifica, comunque, aiuta a far sorridere la formazione biancorossa, che è sempre più saldamente al comando del girone blu con una distanza di sette lunghezze su Bergamo.

Il percorso degli azzurrini di Monica Cresta, invece, è caratterizzato da un rendimento altalenante ma comunque positivo per una squadra giovane. Dopo un girone di andata sorprendente, infatti, i ragazzi del Club Italia hanno trovato qualche difficoltà nell’ultimo mese, ma si presenteranno alla sfida di sabato pomeriggio reduci da due buone prestazioni.

Infatti oltre alla vittoria contro Cisano Bergamasco, Recine e compagni hanno messo in mostra una prova convincente anche nell’ultima gara contro Cantù, dove però è mancata la concretezza nei momenti clou per portare a casa il risultato. Anche qui qualche nota dolente che arriva dall’infermeria, con Dal Corso che avrà un’altra settimana di stop e non riuscirà ad essere della partita.

L’ultimo precedente tra le due formazioni è rappresentato dalla gara di andata, vinta 3-0 dalla formazione piacentina.

“Nella gara di Cantù i ragazzi mi erano piaciuti molto, soprattutto nel secondo e nel quarto set, ma anche nel primo siamo riusciti a giocarcela alla pari – il commento del tecnico Monica Cresta -. Quindi peccato, ma loro sono una squadra che ultimamente sta giocando molto bene e sono davvero in un momento di grazia. Per quanto riguarda domani contro Piacenza per noi è più che altro un modo per confrontarci con una squadra che sappiamo essere superiore. Puntano a salire in Superlega quanto prima e hanno un rendimento davvero impressionante, con sole due sconfitte fino a questo momento. Sappiamo che Fei è ancora in forse ma comunque hanno un organico in grado di sopperire a qualsiasi defezione. Noi dovremo ancora recuperare Dal Corso che avrà un’altra settimana di stop, per il resto quindi proveremo a fare la nostra partita contro la squadra sicuramente più forte del campionato.”

9°giornata di ritorno (girone blu)
Sabato 2/3: ore 17: Club Italia Crai-Gas Sales Piacenza, ore 20.30: Olimpia Bergamo-Pool Libertas Cantù, Acqua S. Bernardo Cuneo-Sieco Service Ortona
Domenica 3/3: ore 17: Elios Messaggerie Catania-Grottazzolina, ore 18: Pag Taviano-Goia Del Colle, Materdomini Castellana Grotte-Prata di Pordenone, Tuscania-Cisano Bergamasco.

Sostieni Volleyball.it