A2 Credem Banca: Siena allunga. Ortona ko 3-0

Anticipo 6. giornata di ritorno di Serie A2 Credem Banca
Emma Villas Aubay Siena – Sieco Service Ortona 3-0 (25-19, 25-16, 25-18)
Emma Villas Aubay Siena: Falaschi 0, Milan 16, Zamagni 5, Romanò 13, Mariano 11, Gitto 9, Cappelletti 0, Lucconi 0, Marra (L), Pessoa 0. N.E. Crivellari, Smiriglia. All. Graziosi.
Sieco Service Ortona: Pedron 1, Bertoli 8, Menicali 9, Carelli 5, Ottaviani 10, Simoni 7, Pesare (L), Toscani (L). N.E. Del Fra, Astarita, Sesto, Marks, Salsi. All. Lanci.
ARBITRI: Noce, Carcione.
NOTE – durata set: 26′, 25′, 27′; tot: 78′.

SIENA  – Una bella Emma Villas Aubay Siena si prende il successo nel match casalingo al PalaEstra contro la Sieco Service Ortona. I senesi battono bene e soprattutto fanno la differenza a muro, fondamentale con il quale riescono più volte a fermare gli attacchi degli abruzzesi. La squadra di coach Gianluca Graziosi inizia il match con un’ottima intensità, e con percentuali stellari sia in attacco che in ricezione. Finisce 3-0 per Siena, che conquista altri tre punti preziosissimi per la classifica.

SESTETTI –  Emma Villas Aubay Siena in campo con Falaschi in cabina di regia e Romanò in posto 2, Milan e Mariano in banda, Gitto e Zamagni al centro, Marra libero. Ortona inizia con Pedron al palleggio, Carelli opposto, Ottaviani e Bertoli schiacciatori, Menicali e Simoni centrali, Toscani libero.

LA PARTITA – Romanò e Milan sono subito ispirati e mettono a segno i primi punti dell’incontro. Bravo anche Gitto che con un movimento perfetto schiaccia a terra la veloce del 4-3. Bravo pure Mariano che da posto 4 gioca sulle mani del muro avversario e trova un punto di pregevole fattura. E’ +2 Siena (8-6) quando Milan si inventa un delicatissimo pallonetto. Muro punto di Mariano, ed è 11-9. Al centro Siena passa ancora, nuovamente con Gitto (12-10). Il +3 senese è ancora opera di Carmelo Gitto, che ha iniziato la sfida a mille e che ha già messo a segno il suo terzo punto personale. Prosegue il parziale senese con Mariano e con un altro muro-punto di un eccezionale Gitto (15-10). I padroni di casa mantengono il vantaggio, tenendo buone percentuali in attacco. Mariano realizza altri punti, è Milan con una pipe vincente a dare il set point ai locali e Gitto a chiudere il parziale sul 25-19. Per Siena già 5 punti a testa per Gitto e per Milan. Il computo dei muri premia Siena per 4-1. La Emma Villas Aubay ha attaccato nel primo parziale con il 61% di produttività. Ed in ricezione i senesi hanno assicurato un 81% di positività.

Ancora bene Siena a muro, con due blocks in avvio di secondo parziale. Intanto Mariano in attacco continua a sbagliare pochissimo. Quando invece Ortona da posto 4 fallisce l’attacco i locali si ritrovano già sul +4 in proprio favore (8-4). Gli abruzzesi sbagliano qualche servizio di troppo, Siena realizza punti break a muro. Ci pensa Romolo Mariano per il +5 dei locali (17-12). Siena scappa via con due punti consecutivi di Romanò e con una schiacciata di Milan che non lascia scampo agli abruzzesi dopo una ricezione sbagliata di Ortona (21-15). Siena chiude il set sul 25-16 con un muro di Matteo Zamagni. Romanò e Milan sono i top scorer di questo parziale rispettivamente con 6 e 5 punti personali. Anche in questo set, come nel precedente, 4-1 per Siena come muri-punto realizzati.

Ortona passa in vantaggio nel terzo parziale grazie ad un ace dell’ex Michael Menicali (5-6). Siena ribalta immediatamente con Romanò e con un punto break firmato da Sebastiano Milan (7-6). E’ con il numero 14 del team toscano al servizio che i locali allungano. Prima c’è l’ace di Milan e poi il muro vincente di Matteo Zamagni, Siena è sull’11-8 in proprio favore.  Ancora un muro senese, bravissimo Zamagni (13-8). Ace di un ottimo Milan. Romanò dà spettacolo con una serie di punti che permettono alla Emma Villas Aubay Siena di allungare. Milan produce anche a muro, block senese per il 21-15. L’attacco vincente di Yuri Romanò chiude il set sul 25-18 ed il match sul 3-0 in favore di Siena.

CLASSIFICA
Emma Villas Aubay Siena 41
BCC Castellana Grotte 35
Olimpia Bergamo 33
Sieco Service Ortona 32
Peimar Calci 29
Kemas Lamipel Santa Croce 26
Sarca Italia Chef Centrale Brescia 25
Geovertical Geosat Lagonegro 20
——————————fine zona play off
Materdominivolley.it Castellana Grotte 20
Synergy Mondovì 15
—————————–zona retrocessione
Conad Reggio Emilia 9
Pool Libertas Cantù 9.

Note: 1 Incontro in più: Emma Villas Aubay Siena, Sieco Service Ortona, Kemas Lamipel Santa Croce, Geovertical Geosat Lagonegro.

LA FORMULA
Le prime 8 ai play off promozione: la vincitrice promossa in Superlega. La 12° retrocessa in A3. La 11° retrocede direttamente se avrà 3 o più punti in classifica in meno della 10° altrimenti disputerà i play out.

Sostieni Volleyball.it