MODENA – Prendono il via mercoledì 12 maggio i Play Off Promozione di Serie A2, che eleggeranno la seconda promossa in Serie A1 dopo l’Acqua&Sapone Roma Volley Club. In programma le gare di andata dei quarti di finale, che vedranno impegnate le squadre che si sono classificate dalla 2ª alla 7ª posizione della Pool Promozione e la vincitrice della Pool Salvezza. Il primo turno si disputerà su gare di andata e ritorno (previste nel weekend) ed eventuale Golden Set.
Dopo aver conteso alle capitoline la promozione diretta, la LPM BAM Mondovì riparte dal confronto con l’Olimpia Teodora Ravenna, in programma in Romagna alle ore 18. Un duello inedito in stagione, visto che le due squadre sono state dapprima contenute in due gironi diversi e poi hanno intrapreso strade opposte nella seconda fase. Le pumine di Davide Delmati partono con il favore dei pronostici, ma le ravennati di Simone Bendandi rivestiranno il ruolo di mina vagante. “Sono molto carica e credo che i playoff siano il momento più divertente in tutti gli sport, perché c’è la possibilità di vincere un titolo e lottare per qualcosa di più grande di una partita di stagione regolare – racconta Taylor Fricano, opposta statunitense delle romagnole, ingaggiata poche settimane fa -. Penso che questa squadra sia carica e affamata per affrontare una battaglia. Il fatto che noi non abbiamo nulla da perdere può essere davvero pericoloso per le avversarie”.

Alla stessa ora la Sigel Marsala ospiterà l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Le due formazioni si sono affrontate in Regular Season, nel Girone Ovest, con un successo per parte. “L’avvento dei PlayOff apre un nuovo Campionato – spiega Daris Amadio, coach della Sigel -. Nessuna squadra è certa del passaggio del turno e le gare vanno giocate. Può succedere di tutto. Noi dal canto nostro non abbiamo allentato l’attenzione e la gente deve sapere che non siamo con la testa alle vacanze. Non si sbaglia chi afferma che Pinerolo è tra le corazzate di A2. Una squadra assai organizzata e con alcuni punti di forza. Uno di questi senz’altro l’attacco e il muro, fondamentali dove eccellono. Tutte e due le squadre hanno le stesse possibilità di superare il turno”. “Questo primo turno sarà all’insegna dell’equilibrio e per diversi motivi sarà complicato per tutti – sulla stessa lunghezza d’onda Michele Marchiaro, coach di Pinerolo -. È un po’ quello che ha detto il campionato e se vogliamo pensare a delle gerarchie dobbiamo partire da quanto visto sul campo anche se i playoff tendono spesso a riazzerare i valori e i meriti per tutti. È molto importante, per quanto riguarda l’approccio, sapere che qualsiasi risultato faremo a Marsala, negativo o positivo che sia, non sarà decisivo. Dovremo giocare la partita a tutta e in ogni caso sarà solo la fine di un primo tempo. Il lavoro andrà poi portato a termine quindi cominciamo provando a tenere bene il campo mercoledì. Inutile fare fughe in avanti”.

La prima gara in ordine temporale sarà quella delle 17.00 tra Volley Soverato e Megabox Vallefoglia. Le ragazze di Bruno Napolitano e  di Fabio Bonafede si sono affrontate durante la prima fase, nel Girone Est, con un successo esterno per parte. “Comincia la fase cruciale del Campionato, quella dove non ci sarà concesso alcun errore e non avremo margini di recupero – precisa Alice Pamio, schiacciatrice della Megabox -. Ogni partita sarà decisiva, a cominciare da quella di mercoledì a Soverato. Loro sono un’ottima squadra, hanno grandi bocche da fuoco, buoni centrali, insomma: sono una squadra che ci ha dato filo da torcere ed ha disputato una bella stagione. Ora per me e per tutte le mie compagne comincia una nuova avventura, nella quale non dovremo più voltarci indietro. Abbiamo disputato un bel campionato, ma ora non conta più nulla quello che abbiamo conquistato: c’è un lavoro da finire, tutte assieme, partita dopo partita. Obiettivi? Guardare sempre avanti”.

Alle 19.00, infine, il confronto tra Green Warriors Sassuolo e CBF Balducci HR Macerata. Quello del PalaConsolata sarà il terzo match nel giro di un mese tra le emiliane e le marchigiane, con un bilancio finora in perfetta parità. “Siamo arrivate alla prima partita dei play off, un obiettivo che all’inizio dell’anno sembrava molto lontano da noi e difficile da raggiungere ed invece eccoci qua – afferma una soddisfatta Karola Dimitriadhi, capitana di Sassuolo -. Non abbiamo alcun tipo di pressione addosso perché gli obiettivi di inizio stagione non erano così alti: per questo motivo, non abbiamo nulla da perdere ed anzi ce la vogliamo giocare fino all’ultimo senza paura di uscire o di sbagliare. Siamo sicuramente cariche, anche perché per la maggior parte è proprio la prima esperienza di play off, come per tante questa era la prima esperienza in A2 o nel campionato italiano. Macerata è una squadra buonissima e sicuramente super completa: ha degli attaccanti potenti, di forza, una seconda linea che fa cadere pochi palloni e sicuramente un buon muro. Partiamo alla pari, noi ne abbiamo vinta una, loro ne hanno vinta un’altra: chi avrà più coraggio e meno paura se la porterà a casa”. “Inizia una fase nuova, ad eliminazione diretta – le parole di Luca Paniconi, coach di Macerata –. O sei dentro o sei fuori, quindi cambia la consapevolezza di partenza. L’ultima partita chiudeva una fase, ora si gioca per l’obiettivo che ci eravamo prefissati, quindi l’approccio deve essere una certezza, altrimenti nel giro di quattro giorni si esce dai Play Off. Da questo punto di vista sono fiducioso, sicuramente perdura qualche problema fisico, che però credo accomuni un po’ tutte le squadre in questa fase di stagione. Quel che più conta però è che in allenamento ho visto la giusta consapevolezza dell’importanza del momento”.

QUARTI DI FINALE – GARE DI ANDATA
Mercoledì 12 maggio, ore 17.00
Volley Soverato – Megabox Vallefoglia
ARBITRI: Ciaccio-Pecoraro
Mercoledì 12 maggio, ore 18.00
Olimpia Teodora Ravenna – LPM BAM Mondovì
ARBITRI: Fontini-Marotta
Sigel Marsala – Eurospin Ford Sara Pinerolo
ARBITRI: Gaetano-Stancati
Mercoledì 12 maggio, ore 19.00
Green Warriors Sassuolo – CBF Balducci HR Macerata
ARBITRI: Pasin-Pozzi

QUARTI DI FINALE – GARE DI RITORNO
Sabato 15 maggio, ore 20.00
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Sigel Marsala
ARBITRI: Cavicchi-Marconi
Domenica 16 maggio, ore 17.00
LPM BAM Mondovì – Olimpia Teodora Ravenna
ARBITRI: Brunelli-Clemente
Megabox Vallefoglia – Volley Soverato
ARBITRI: Cecconato-Jacobacci
CBF Balducci HR Macerata – Green Warriors Sassuolo
ARBITRI: Somansino-Dell’Orso