A2 Femminile: 2. giornata. Tre anticipi al sabato

A2 femminile. Sabato triplo anticipo, in sei per la doppietta e la vetta della classifica tra Milano, Ravenna e Mondovì. Domenica a Olbia l'esordio di Caserta, Soverato fa visita a Brescia

301

MODENA – Tre anticipi apriranno la 2. giornata della di Serie A2 Femminile. Curiosamente, in campo sei squadre che hanno esordito settimana scorsa con una vittoria. Dunque tre sfide che ridisegneranno la vetta della classifica e offriranno indicazioni interessanti su chi potrà recitare un ruolo da vero protagonista.

Le news di A2 femminile

Alle ore 17.00 il Club Italia Crai ospita la P2P Givova Baronissi con l’obiettivo di cogliere il secondo successo consecutivo: “Ci siamo dati l’obiettivo di competere, non solo di partecipare – il pensiero di Massimo Bellano, allenatore delle azzurrine -. Non vogliamo limitarci a fare un’accademia della pallavolo, magari tecnicamente molto valida ma fine a se stessa, bensì misurarci ad armi pari con le altre squadre. Il nostro traguardo deve essere questo: incontrare delle difficoltà, imparare a risolverle e riuscire a imporci sulle avversarie”. Le campane salgono in Lombardia forti dell’ottimo esordio interno contro Brescia e puntano al secondo sgambetto: 

Alle 20.30 in campo LPM Bam Mondovì e Delta Informatica Trentino. “Arriviamo dalla trasferta di Marsala con un sorriso – afferma Ilaria Demichelis, palleggiatrice della LPM Bam -, abbiamo disputato una bella gara e ottenuto un risultato importante. Adesso dovremmo provare a ripeterci con Trento. Secondo me la formazione trentina ha un organico molto forte e molto ben organizzato. Sicuramente sarà una gara tosta e ci sarà da dar battaglia. Sabato sera sarà il nostro esordio casalingo, sono sicura che il PalaManera sarà pieno: camminando in Mondovì si percepisce l’attaccamento verso la squadra! Sentire il supporto dei tifosi ci aiuterà tantissimo, soprattutto in una gara con una formazione così agguerrita. Sono fiduciosa nella nostra squadra e affronteremo le partite una alla volta, con grinta e voglia di regalare emozioni ai nostri tifosi”.

Terzo e ultimo anticipo al PalaCosta di Ravenna tra Conad Olimpia Teodora e Fenera Chieri, altri due team che per gli elementi di esperienza che possono vantare sono da considerare di prima fascia: “La nostra settimana di allenamenti si è svolta nella norma e le ragazze, se si esclude qualche piccolo fastidio che non desta preoccupazione, sono tutte a disposizione – precisa Simone Angelini, tecnico della Conad -. Dopo la vittoria a Montecchio abbiamo trascorso la prima settimana standard, tranne che si giocherà di sabato invece che la domenica. Abbiamo fatto tutto come si deve, giorno dopo giorno, e ci presentiamo al debutto al PalaCosta in stato ottimale. Nello spogliatoio c’è un po’ di sana tensione. L’esordio in A2 è andato bene, tuttavia il debutto casalingo è più carico di attesa e di risvolti emotivi. La squadra che andiamo a incontrare sabato è poi una formazione che è stata organizzata per vincere il campionato, molto competitiva, senza punti deboli, con tutti i ruoli ben coperti e con giocatrici di primissima fascia, che hanno un ottimo nome e un ottimo biglietto da visita per la serie A2. Insomma, è una squadra messa insieme per tentare la promozione in A1, compreso il loro allenatore che ha grande esperienza nella categoria”

DOMENICA – Non meno interessante il programma domenicale. Savallese Millenium Brescia e Volley Soverato, entrambe reduci da un tie-break con opposte fortune, si affronteranno al PalaGeorge.

Dopo l’amara sconfitta di Trento, la Ubi Banca San Bernardo Cuneo esordisce in casa contro la Zambelli Orvieto, anch’essa battuta nella prima giornata. 

La Barricalla Collegno ha solo sfiorato la vittoria all’esordio assoluto in A2, vincendo i primi due set sul campo di Soverato prima di cedere al tie-break. Così la Bartoccini Gioiellerie Perugia, ko in casa al cospetto del Club Italia dopo una dura lotta. 

Cercherà la seconda vittoria consecutiva del suo Campionato la Battistelli San Giovanni in Marignano, che domenica ospiterà la Sigel Marsala dopo aver vinto a Orvieto.

Infine l’incontro tra Golem Olbia e Golden Tulip Volalto Caserta. Mentre le sarde sono reduci dal ko esterno a Chieri, per le campane si tratterà della ‘prima’ dopo il turno di riposo. Caserta arriva a questa sfida molto carica e con il pieno di entusiasmo per l’innesto last minute della ucraina Denysova. Tutte a disposizione le ragazze di Dragan Nesic. Il Geovillage è campo che ha saputo regalare sia gioie che dolori alla formazione casertana, domenica le dragonesse sognano il colpaccio.

IL PROGRAMMA DELLA 2^ GIORNATA
Sabato 14 ottobre, ore 17.00
Club Italia Crai – P2P Givova Baronissi 
ARBITRI: Pecoraro-Mesiano

Sabato 14 ottobre, ore 20.30
Conad Olimpia Teodora Ravenna – Fenera Chieri  
ARBITRI: Mattei-Rossetti
LPM Bam Mondovì – Delta Informatica Trentino  
ARBITRI: Stancati-Cavicchi

Domenica 15 ottobre, ore 17.00
Battistelli S.G. Marignano – Sigel Marsala  
ARBITRI: Dell’Orso-Moratti
Savallese Millenium Brescia – Volley Soverato  
ARBITRI: Traversa-Sabia
Golem Olbia – Golden Tulip Volalto Caserta  
ARBITRI: Armandola-Santoro
Barricalla Collegno – Bartoccini Gioiellerie Perugia  
ARBITRI: Scarfò-Nicolazzo
Ubi Banca S.Bernardo Cuneo – Zambelli Orvieto  
ARBITRI: Jacobacci-Cecconato
Riposa: Sorelle Ramonda Ipag Montecchio

LA CLASSIFICA
Fenera Chieri 3
Olimpia Teodora Ravenna 3
Battistelli S.G. Marignano 3
Lpm Bam Mondovì 3
Club Italia Crai 3
Volley Soverato 2
Delta Informatica Trentino 2
P2P Givova Baronissi 2
Savallese Millenium Brescia 1
Ubi Banca San Bernardo Cuneo 1
Barricalla Collegno 1
Bartoccini Gioiellerie Perugia 0
Sigel Marsala 0
Zambelli Orvieto 0
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 0
Golem Olbia 0
Golden Tulip Caserta 0.
 

Sostieni Volleyball.it