MODENA – Come anticipato il campionato di Serie A2 femminile torna in campo senza una partita. A Matera la sfida MasterGroup Matera-Infotel Forlì non è stata giocata in considerazione della formale rinuncia comunicata dalla società romagnola che attenderà, nella giornata di martedì 18 ottobre la sentenza del Consiglio di Stato con cui si definirà la vicenda-composizione campionato A1.

IN VETTA – Poker di squadre in testa alla classifica con 6 punti. Prova di forza della Biancoforno Santa Croce che batte per 3-0 al PalaParenti la Puntotel Sala Consilina. Toscane con il pallino del gioco in mano e campane ad inseguire. Vittoria in trasferta, invece, per l’Esse-ti La Nef Loreto che espugna per 3-0 il campo della Cedat 85 San Vito. Le ragazze di Pistola hanno disputato una gara tatticamente perfetta contro una squadra, quella di Lo Re, alle prese con alcuni infortuni.

VITTORIE NETTE – Successo pesante anche per il Verona Volley Femminile che batte a domicilio per 3-0 il Lavoro.Doc Pontecagnano. Percan in grande condizione ed autrice di 22 punti. Per le ragazze di Marino, qualche miglioramento in più rispetto alla gara d’esordio. Prova gagliarda dell’Acqua Paradiso Busnago, che conquista l’intera posta in palio contro l’IHF Frosinone (0) che, per lunghi tratti del match, ha tenuto testa alle più quotate avversarie. Punti preziosi anche per l’Icos Crema che al PalaBertoni ferma la corsa del Rota Mercato San Severino.

TIE BREAK – Secondo successo al tie-break per la Banca Reale Yoyogurt Giaveno che dopo i due punti di Casalmaggiore, piega al quinto set la coriacea Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato caduta sotto i colpi di Aricò e Beier. Sale a 4 punti anche la Pomì Casalmaggiore che ha battuto in rimonta per 3-1, e a domicilio, l’Assotur Corriere Espresso Soverato. Tomasevic e Zago sono incontenibili sotto rete, mentre nelle calabresi si salva la sola Nesovic.

RISULTATI
I risultati della seconda giornata.
Acqua Paradiso Busnago-IHF Volley Frosinone 3-1 (26-24, 25-23, 20-25, 25-20)
MasterGroup Matera-Infotel Forlì (Gara non giocata)
Icos Crema-Rota Volley Mercato S.Severino 3-0 (29-27, 28-26, 25-11)
Assitur Corriere Espresso Soverato-Pomi Casalmaggiore 1-3 (25-23, 19-25, 19-25, 15-25)
Biancoforno Santa Croce-Puntotel Sala Consilina 3-0 (25-18, 25-18, 25-16)
Lavoro.Doc Pontecagnano-Verona Volley Femminile 0-3 (28-30, 18-25, 22-25)
Banca Reale Yoyogurt Giaveno-Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato 3-2 (21-25, 25-17, 27-29, 25-22, 15-7)
Cedat 85 San Vito-Esse-ti La Nef Loreto 0-3 (13-25, 22-25, 18-25).

CLASSIFICA – Biancoforno Santa Croce 6, Esse-ti La Nef Loreto 6, Verona Volley Femminile 6, Acqua Paradiso Busnago 6, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 4, Pomi Casalmaggiore 4, Icos Crema 3*, Rota Volley Mercato S.Severino 3, Puntotel Sala Consilina 3, Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato 1, Infotel Forlì 0**, MasterGroup Matera 0*, Assitur Corriere Espresso Soverato 0, Lavoro.Doc Pontecagnano 0, IHF Volley Frosinone 0, Cedat 85 San Vito 0. Note. **Infotel Forlì due gare in meno. *Icos Crema e MasterGroup Matera una gara in meno.