IN AGGIORNAMENTO

MODENA – Verso la terza giornata di A2 Femminile. Le news dalle sedi. Le partite sono in programma Domenica 24 ottobre alle ore 17.

GIRONE A
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Tenaglia Altino Volley
Busto – Barbara Garzonio
, libero della Futura Volley Giovani, presenta il match: “Sappiamo che sarà una partita difficile perché a questi livelli l’avversario non è mai da sottovalutare. E’ dalla vittoria nel Trofeo Bruna Forte contro Mondovì che stiamo dimostrando che il carattere non ci manca affatto, siamo sempre sul pezzo e anche sabato scorso avremmo potuto fare un gran colpo: resta comunque un punto guadagnato, non c’è nessun rammarico”.
Conclude coach Matteo Lucchini: “La partita contro Altino sarà importante perché dobbiamo continuare a confermare ciò che abbiamo fatto vedere in questo inizio: giochiamo in casa e dobbiamo dare continuità a questo sistema di gioco, dimostrando ancora una volta la nostra solidità e la volontà di giocare tutti i palloni come se fossero gli ultimi. Mi aspetto quindi l’atteggiamento delle prime due gare e la volontà di vincere, faremo di tutto per essere pronti alla battaglia e per portare a casa i tre punti in palio”.

Sigel Marsala Volley – Olimpia Teodora Ravenna (ore 15:00)
Marsala – Siciliane a punteggio pieno ospitano la Teodora Ravenna, compagine di grandissima tradizione. Chiara Scacchetti, regista di Marsala e una delle ex dell’incontro, oltre a Parini e Spinello, presenta la sfida: “Siamo molte soddisfatte dell’avvio di campionato con i risultati del nostro generoso impegno che si sono palesati tutti . Riguardo all’avversario di turno, arriverà un Ravenna agguerrito in cerca di riscatto dopo la falsa partenza in cui è incappato. Noi ce la metteremo tutta e faremo del nostro meglio per strappare un successo, cercando di non concedere un centimetro del parquet. Come ex della partita, sarà circostanza piacevole prima della contesa andare a salutare e rivedermi con lo staff e i dirigenti di Ravenna, ma una volta in campo sarò determinata esclusivamente a pensare alla mia squadra e al bene di Marsala“.

Assitec Volleyball Sant’Elia – Banca Valsabbina Millenium Brescia (23-10-2021 17:30)
Brescia – 
Caricate da due vittorie consecutive, Bianchini e compagne arrivano al PalaCoccia da seconde in classifica, con la consapevolezza di poter esprimere un alto livello di gioco. “Al match di sabato arriviamo sicuramente con una grande energia derivante dalle due vittorie iniziali – commenta Beatrice Giroldi, regista di Brescia – Il 3-0 con Altino ha aperto le danze e poi siamo state fortissime ad andarci a prendere con le unghie e con i denti il match sul campo di Busto. Abbiamo tanto entusiasmo, conosciamo il nostro valore ma lo stiamo anche scoprendo a 360 gradi giocando insieme. Sabato ci aspetta una partita per niente facile, loro vengono da una vittoria netta per 3-0 contro Altino, che ha dato loro sicurezza, e hanno un roster di ragazze che conoscono la categoria e l’hanno fatta sempre a buonissimi livelli. Dovremo entrare in campo con l’attenzione per quello che dobbiamo fare e la concentrazione dimostrata nelle due partite precedenti. Questo divertendoci, perché è sempre la chiave di tutto”.

Volley Hermaea Olbia – Green Warriors Sassuolo
Olbia – E’ il Sassuolo la compagine che farà visita al Volley Hermaea per la terza giornata di andata. Il tecnico delle sarde Dino Guadalupi analizza la settimana: La squadra si è preparata molto bene l’intensità delle sedute cresce, e il fatto di non giocare ci ha permesso di recuperare qualche acciaccata. I progressi sono costanti e sono convinto che la squadra saprà mostrarli sul campo nella sfida di domenica”. 
Il coach spera di recuperare il
libero Caforio, assente contro Aragona a causa di un infortunio: “Si sta allenando ancora parzialmente in differenziato, non è al 100%, ma nelle parti di allenamento dedicate alla tecnica è comunque aggregata al resto del gruppo. Valuteremo le sue condizioni di ora in ora fino alla partita”.
Su Sassuolo:
Affrontiamo una squadra composta da un mix di gioventù ed esperienza. Nell’ultima giornata sono state protagoniste di una vera e propria battaglia contro una formazione di livello come Macerata, dunque non si tratterà sicuramente di una partita semplice. Per vincere sarà necessario essere costanti e avere buona qualità in battuta per limitare i loro attaccanti di maggior talento”.
Sassuolo – Le neroverdi ad Olbia in cerca di conferme: l’obiettivo è quello di continuare il proprio percorso di crescita e di ricerca di identità e dimostrare che la vera Green Warriors è quella squadra unita, sfrontata ed aggressiva vista nella seconda metà del match contro Macerata. Il tecnico Maurizio Venco: “Ci aspetta una seconda trasferta molto tosta in casa della Volley Hermaea. Sicuramente sarà una trasferta logisticamente complicata, ma questa non deve essere una scusa: noi andiamo là per giocare, il resto non deve essere un problema. Sono curioso di vedere se dopo le prime due giornate la squadra ha capito i suoi meccanismi ed equilibri di gioco. L’obiettivo è capire se siamo quelle degli ultimi tre set giocati domenica scorsa e quindi siamo ad un buon punto o se siamo quelle viste contro Marsala ed in avvio contro Macerata e quindi dobbiamo ancora lavorare su di noi”.

GIRONE B
Ranieri International Soverato – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Soverato
– Dopo il turno di riposo osservato la scorsa settimana, la Ranieri International Volley Soverato riprende il campionato ospitando Pinerolo, reduce da due successi con cinque punti in classifica. La giovane schiacciatrice Gaia Badalamenti, che ha ottimamente esordito contro Como, fa le carte al match: ”Sarà sicuramente una bella partita, contro una squadra organizzata che ha dei punti di forza importanti. Noi, però, conosciamo bene le nostre forze e ci giocheremo come sempre la gara con tanta grinta e voglia di vincere. Siamo un bel gruppo, con un carattere forte ed in campo lotteremo su tutti i palloni. Abbiamo lavorato tanto  in queste settimane, siamo cariche e non vediamo l’ora di scendere in campo contando sempre sull’apporto del nostro splendido pubblico“.
Pinerolo – La Trasferta a Soverato si preannuncia insidiosa e dalle tante incognite. Così il tecnico Michele Marchiaro: ““Quella di domenica sarà una partita tra due squadre in fiducia e penso che avrà la meglio la formazione che scenderà in campo con più fame. Questa per noi è un’altra prova di maturità, arriviamo da due buoni risultati ma non dobbiamo accontentarci. Sappiamo cosa troveremo a Soverato, cioè una squadra fisica, aggressiva, allenata bene, con un gioco veloce e che commette pochi errori. Bisogna andare con molta prudenza, aggressività e fame. Senza questi ingredienti difficilmente porti via da Soverato anche solo un punto. Loro arrivano da una vittoria importante con Albese quindi risultato e classifica dicono già tutto su questa partita”. Fa eco Jessica Joly: ““Dovremo partire da qua con il coltello tra i denti perché Soverato è una bella squadra. Ci vorranno grinta e determinazione, come abbiamo dimostrato a Mondovì. Sarà molto importante l’approccio a questa gara, dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto questa settimana e dare il massimo in ogni azione. Rivedere il pubblico nei palazzetti è stato da pelle d’oca, ripensando allo scorso anno anche solo sentire il tifo contro ti carica già tantissimo”.

Club Italia CRAI – Anthea Vicenza (sabato 23/10, ore 16)
Vicenza – Primo successo stagionale conteso dalle due formazioni. La formazione vicentina, nonostante il derby perso nel turno precedente contro Montecchio, guarda avanti con fiducia, come emerge dalle parole di coach Luca Chiappini: “Stiamo lavorando con serenità, il gioco sta crescendo e stiamo ponendo il focus su alcuni particolari che ci permettano di avere sicurezza nei finali di set. Del resto, la gara di domenica scorsa contro Montecchio è stata decisa proprio da questo frangente e la sconfitta non è dipesa dalla pallavolo espressa globalmente nell’arco del match”. Quindi guarda al Club Italia. “Ha in rosa diverse ragazze protagoniste allo scorso Mondiale e per sua natura è una squadra molto fisica: ci sarà da combattere, com’è normale che sia in ogni partita per chi vuole salvarsi”.

Lpm Bam Mondovi’ – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania (ore 16:00)
Catania – Trasferta in terra piemontese per la Rizzotti Design. Partita dell’ex per Martina Bordignon che presenta così la sfida: “Arriviamo da una bellissima vittoria in casa con il Pala Catania al nostro fianco. Siamo euforiche e non vediamo l’ora di confrontarci con un avversario ostico soprattutto al PalaManera. L’obiettivo principale è portare via senz’altro dei punti. Sarà fondamentale sbagliare poco”.