A2 M.: Bergamo corsara a Reggio Emilia. Pierotti e c. vincono 3-1

69

Recupero 13ª giornata
Conad Reggio Emilia – Agnelli Tipiesse Bergamo 1-3
(23-25, 25-15, 22-25, 24-26)
Conad Reggio Emilia: Garnica 5, Held 13, Sesto 7, Cantagalli 17, Cominetti 12, Zamagni 10, Cagni (L), Morgese (L), Mian 1, Suraci 0, Marretta 0, Scopelliti 0. N.E. Catellani. All. Mastrangelo.
Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 0, Terpin 9, Cargioli 11, Padura Diaz 14, Pierotti 15, Cioffi 10, De Luca (L), Mancin 0, D’Amico (L), Baldi 0, Ceccato 0. N.E. Abosinetti. All. Graziosi.
ARBITRI: Prati, Marotta.
NOTE – durata set: 30′, 25′, 30′, 33′; tot: 118′.

REGGIO EMILIA –  La Conad Volley Tricolore sfida la Agnelli Tipiesse Bergamo per il recupero della tredicesima giornata di andata dopo lo stop obbligato causa Covid-19 durato ben tre settimane. L’incontro termina con la vittoria della Agnelli Tipiesse Bergamo per 1-3 contro una comunque combattiva Conad Volley Tricolore

LA PARTITA – Il primo set si apre con un primo tempo di Zamagni che segna il 2-2, Sesto prova a ripartire dopo il vantaggio creato dai bergamaschi (4-7), poi è Cominetti con un attacco punto firma il meno uno e infine Cantagalli porta le squadre in pareggio (10-10). Dopo un mani fuori innescato da Held, coach Graziosi chiama time out sul punteggio di 14-12; Zamagni segna il diciassettesimo punto per i padroni di casa e poi coach Mastrangelo su 17-19 chiama il time out tecnico. Mentre Bergamo prova a scappare, Mian trova un ace e prova a ricucire lo strappo sul punteggio di 20-22, ma questo non basta a Reggio Emilia per portare a casa il set, che si conclude 23-25 per la Agnelli Tipiesse Bergamo.

Sesto e Garnica infilano due muri consecutivi che aprono il secondo set sul 4-1, successivamente Zamagni con un primo tempo ferma il recupero di Bergamo sul 8-5. Dopo un attacco di Cantagalli coach Graziosi chiama un time out sul punteggio di 10-5, mentre la Conad Volley Tricolore si infuoca e arriva ad avere un vantaggio di più otto durante il servizio di Cantagalli (14-6). Coach Graziosi chiama un time out sul punteggio di 17-8 per provare a far ritrovare la calma ai suoi ragazzi, ma la Conad Reggio Emilia non molla e con un attacco di Held aumenta il suo vantaggio (20-10). Cantagalli porta a casa un ace e poi è Held a chiudere il set con un attacco punto sul 25-15.

È Zamagni a far segnare il quarto punto per Conad Volley Tricolore (4-2), Cominetti poi porta a casa un pallonetto (7-6) e Cantagalli fa segnare al tabellone il 10-10, in un set che sembra infuocato. Con Bergamo che si porta avanti di tre lunghezze coach Mastrangelo chiama un time out per invitare i suoi alla calma (10-13), Cantagalli sul punteggio di 14-16 mette a segno un attacco punto che gli permette di andare al servizio e di mettere in difficoltà la ricezione avversaria. Le squadre mantengono un distacco di due punti a favore degli ospiti e combattono su ogni pallone, ma Bergamo grazie a una parallela conquista il ventiduesimo punto (19-22), coach Graziosi sul punteggio di 22-24 chiama un time out tecnico e questo si concretizza con un attacco di Terpin che chiude il set 22-25.

Il quarto set inizia con Bergamo che prova a scappare (2-4) ma dopo poco Held tocca le mani del muro portando le squadre sul 5-5, successivamente Cominetti segna il sorpasso con una pipe (8-7). Bergamo però rimonta e grazie ad un ace di Cioffi ritrova la parità sul 12-12, coach Mastrangelo sul punteggio di 16-18 chiama time out; Tim Held conquista il diciannovesimo punto e porta la Conad Reggio Emilia a meno uno (19-20). Zamagni con un primo tempo porta le squadre sul 22-23 ma questo non basta per portare a casa la partita contro la capolista che chiude la partita sul punteggio di 24-26.

Sostieni Volleyball.it