MODENA – Il secondo turno di andata del 71° Campionato di Serie A2 UnipolSai propone un primo assaggio del calendario su più giorni, con le gare spalmate dal venerdì al lunedì sera e tutte in diretta streaming su Lega Volley Channel.

Sono cinque le squadre a punteggio pieno dopo un avvio spettacolare che ha visto l’inatteso tonfo casalingo della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia contro la neopromossa Globo Scarabeo Civita Castellana. Oltre all’intraprendente matricola, nel gruppo di testa figurano la Cassa Rurale Cantù e la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, ma anche i campioni in carica del Volley Potentino e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, team protagonisti lo scorso anno di una Semifinale Play Off mozzafiato.

Già giocate Cassa Rurale Cantù – Club Italia Roma e Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

DA GIOCARE

Globo Scarabeo Civita Castellana – VBC Mondovì. Tavola imbandita con il volley di Serie A2 UnipolSai, domenica 1 novembre alle 12.00, sul campo dei viterbesi al Palas di Monterotondo per la sfida tra matricole. Nel biglietto da visita della Globo Scarabeo Civita Castellana di Alessandro Spanakis svetta la vittoria da tre punti al PalaVibo contro fuoriclasse come Casoli e Michalovic. Più timido l’esordio casalingo in A2 per il collettivo di Mauro Barisciani, che, dopo i tentennamenti dei primi due set, ha strappato un parziale prima di arrendersi con Sora. Nel team piemontese c’è voglia di riscatto, ma non sarà facile sorprendere nel proprio habitat naturale una squadra in salute che annovera già una vittima illustre come Vibo. Se gli atleti della VBC dovranno arginare il beniamino di casa, Costa Da Silva, la dirigenza ha già iniziato una partita fuori dal rettangolo di gioco avviando il “crowdfunding del tifoso” che, in caso di esito positivo, potrebbe consolidare i rapporti con i propri sostenitori e dare una boccata di ossigeno alle casse societarie.

Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Volley Potentino Potenza Picena. Raduno di giovani talenti, domenica 1 novembre alle 16.00, sul campo del Centro Sportivo San Filippo di Brescia, per il debutto casalingo della Centrale del Latte McDonald’s Brescia contro il Volley Potentino Potenza Picena, squadra campione uscente. Due dei roster più giovani della Serie A si misureranno sulla scia del bel gioco offerto nella prima giornata. Gli uomini di Roberto Zambonardi, trainati da un Bisi in forma smagliante e forti del talento di Tiberti e Cisolla, nel primo turno hanno messo paura alla Sieco Service Ortona e al grande ex Paoletti, ma sono tornati dall’Abruzzo con un solo punto. I biancazzurri di Gianluca Graziosi, invece, spinti dalle 40 perle confezionate dalla coppia Cavuto-Moretti e gasati da un tifo in versione Play Off, hanno inaugurato in casa il quarto anno tra i cadetti con un 3-1 nella maratona di oltre due ore con Emma Villas Siena. Unico neo, la possibilità di utilizzare lo schiacciatore falconarese Ferrini solo dalla quarta di campionato.

Emma Villas Siena – Sieco Service Ortona. Nel debutto casalingo domenicale delle 18.00, l’Emma Villas Siena proverà a sgambettare la Sieco Service Ortona. Dopo aver mancato il successo corsaro al PalaPrincipi con i vincitori degli ultimi Play Off, il tecnico Romano Giannini vuole rifarsi nella propria roccaforte, anche se dovrà vedersela con la prima classificata della regular season 2014-2015. I toscani faranno ancora a meno di Maric e Mengozzi, disponibili dalla quarta giornata, ma potranno contare sull’opposto montenegrino Majdak e su un’alternativa d’esperienza al centro come Di Marco. Sul fronte opposto, un cliente scomodo. Dopo lo spavento in casa con Brescia e la toppa al tie-break in rimonta con una prestazione in crescita, il sestetto dell’allenatore Nunzio Lanci ha due punti in classifica e una lunghezza di ritardo sul gruppo di testa, ma sa che per impensierire Scappaticcio e compagni non basteranno le mine di Paoletti. Solo con una prestazione corale di alto livello e un approccio concentrato alla gara gli ortonesi prenderanno punti nella tana di un gruppo che ha dato prova di non mollare mai.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Aurispa Alessano. Il PalaGlobo “Luca Polsinelli” si candida per il sold-out nel secondo turno della regular season. Domenica 1 novembre, alle 18.00, la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora di coach Fabio Soli ospiterà l’Aurispa Alessano di Livio Bramato. Umori opposti per i protagonisti di una sfida che vede come favoriti, almeno sulla carta, i padroni di casa. Non solo per il fattore campo, ma anche per la presenza nel roster di atleti brillanti come Fabroni e Rosso. Non a caso la formazione laziale si trova nel gruppone di testa a tre punti dopo la prova di forza a domicilio con la VBC Mondovì, mentre la compagine pugliese sogna l’impresa lontano da Tricase per acciuffare i primi punti stagionali dopo la debacle interna per 3-1 con Cantù. In un campionato che si prevede equilibrato nessun verdetto è già scritto, tanto più che gli ospiti si presenteranno con giocatori dalle qualità indiscusse come l’opposto Jeliazkov, e la coppia di laterali composta da Bolla e Cernic.

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Conad Reggio Emilia. Decimo anno di Serie A per il PalaGrotte, che domenica, alle 18.00, ospiterà il faccia a faccia tra due grandi deluse dall’avvio di stagione. Reduce dalla rocambolesca caduta al tie-break contro i giovani del Club Italia, la Materdominivolley.it Castellana Grotte di Vincenzo Fanizza ha un solo punto in classifica e cercherà di rifarsi con la Conad Reggio Emilia di Luca Cantagalli, formazione di tutto rispetto, ma incerottata, che al debutto assoluto tra le mura amiche del PalaBigi ha incassato una sconfitta lampo contro Tuscania, complici le assenze del palleggiatore Marchiani, ormai ai box da oltre un mese, e dello schiacciatore Dolfo, in fase di recupero. Il colpo di grazia lo ha dato la prova sopra le righe della diagonale avversaria composta dall’alzatore Monopoli e dall’opposto Mrdak. Gli emiliani si allenano a spron battuto per recuperare una forma ottimale, ma a mettere pressione ci pensa la cabala, visto che per la Conad il fortino pugliese è un tabù ancora da sfatare. Tre tentativi e altrettante sconfitte nelle precedenti spedizioni al PalaGrotte.

CLASSIFICA

PROGRAMMA 2a giornata di andata Serie A2 UnipolSai
Venerdì 30 ottobre 2015
Cassa Rurale Cantù – Club Italia Roma 3-1 (25-14 25-22 31-33 25-19)

Sabato 31 ottobre 2015
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1-3 (18-25 20-25 25-20 21-25)

Domenica 1 novembre 2015, ore 12.00 – Tutte le gare in diretta su Lega Volley Channel
Globo Scarabeo Civita Castellana – VBC Mondovì
Arbitri: Oranelli-Saltalippi

Domenica 1 novembre 2015, ore 16.00
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Volley Potentino Potenza Picena
Arbitri: Piubelli-Prati

Domenica 1 novembre 2015, ore 18.00
Emma Villas Siena – Sieco Service Ortona
Arbitri: Turtù-Marotta
Globo Banca Pop. Frusinate Sora – Aurispa Alessano
Arbitri: Montanari-Carcione

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Conad Reggio Emilia
Arbitri: Talento-Zingaro.