A3: Fano si affida ancora all’esperienza di Cesarini

57
Cesarini, libero di Fano

FANO – Altra conferma eccellente in casa Virtus: Andrea Cesarini, ministro della difesa dei virtussini nella stagione passata, sposa ancora la causa fanese e dirigerà di nuovo per un anno la seconda linea.

“Non ho avuto alcun dubbio – ammette il “Cesa” – ho voglia di dare ancora tanto a Fano e lo farò divertendomi. Mai come quest’anno ci sarà la possibilità di giocare in tranquillità, semplicemente per il fatto che non vi saranno pressioni… anzi se saremo bravi potremo puntare anche ai primi posti in modo tale da entrare nei play off. Non dobbiamo certo montarci la testa ma essere consapevoli che tutto passerà attraverso il lavoro in palestra”.

Il libero della Virtus ci tiene a sottolineare: “Mentre l’anno scorso c’era un po’ di tensione legata anche alla formula del campionato ed il nostro girone era anche di buon livello oltre che difficile, il prossimo campionato sarà totalmente diverso, come diversa sarà la squadra ed il lavoro da svolgere. Se i nostri ragazzi giocheranno con la mente libera, sono sicuro ci saranno delle sorprese”.

Sul nuovo staff tecnico Cesarini appare molto sereno: “Con Robi Pascucci – afferma il “Cesa” – avevamo iniziato un lavoro importante, poi tutto si è fermato. Tutti conoscono Simone Roscini, tra gli assistant coach più bravi e conosciuti in Italia. Insomma i giovani della Virtus sono in buonissime mani ed il sottoscritto si impegnerà al massimo per dare il contributo alla causa”.

Sostieni Volleyball.it