Accadde Oggi: 13/1/2002 Cuneo-Treviso 52-54!

Set e incontro da record nella partita disputata al Pala Bre Banca di Cuneo.

3894
I sestetti all'inizio del 2° set

Il 13 gennaio 2002 si disputò la quarta giornata di ritorno della Regular Season del campionato di A1 2001/2002.
Al Pala Bre Banca di Cuneo si affrontarono i padroni di casa della Noicom Brebanca, quinti in classifica a 31 punti, e la Sisley Treviso che invece occupava la seconda piazza a quota 35, a -4 dalla capolista Lube Banca Marche Macerata.

Dopo un primo set ordinario (25-17 Cuneo in 19 minuti), la squadra piemontese guidata in campo e fuori da Fefé De Giorgi e il sestetto veneto allenato da Daniele Bagnoli diedero vita ad una frazione destinata ad entrare nella storia del volley italiano.
Al termine di 48 minuti ad alta intensità, infatti, fu Treviso ad imporsi per 54 a 52 in quello che a tutt’oggi rimane il set terminato con il punteggio più alto nella storia del massimo campionato italiano.
I 106 punti complessivi messi a segno nella frazione derivarono da 60 attacchi vincenti (31 CN + 29 TV), 2 ace (2 TV), 11 muri (3 CN + 8 TV), 22 errori in battuta (11 CN + 11 TV), 10 errori in attacco (6 CN + 4 TV) e 1 invasione a muro (1 TV).

La battaglia proseguì anche nei set successivi: gli ospiti si imposero nel terzo (21-25) mentre i padroni di casa replicarono nel quarto (29-27) e si aggiudicarono poi il decisivo tie break (15-10).
il risultato finale fu dunque Cuneo-Treviso 3-2, maturato dopo 2 ore e 12 minuti di gioco. Soprattutto furono 275 i punti totali, 142 per i piemontesi e 133 per i veneti, utili a stabilire il secondo record della serata. Si tratta, infatti, del punteggio totale più elevato per una partita di serie A1/A2.

Per quanto riguarda le prestazioni individuali il migliore realizzatore della serata fu Dmitry Fomin con 29 punti mentre dall’altra parte della rete il best scorer per i padroni di casa fu Andrea Sartoretti con 25.
Tra i protagonisti di quell’incontro anche alcuni volti noti della SuperLega 2016/17. Per la Sisley Treviso, oltre al già citato Daniele Bagnoli oggi coach di Latina, presenti l’intramontabile Samuele Papi (LPR Piacenza), Alessandro Fei (Top Volley Latina) e Lorenzo Bernardi, attuale allenatore della Sir Safety Conad Perugia. In azione con la maglia di Cuneo invece Manuel Coscione, oggi alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Il tabellino: 13/1/2002 Noicom Brebanca Cuneo-Sisley Treviso 3-2

Sostieni Volleyball.it