AIP: Nominati i vice presidenti. Le quote per associarsi

391

MODENA – Il Consiglio Direttivo della AIP si è ufficialmente insediato nella prima riunione, tramite piattaforma telematica, dando così l’inizio dei lavori dell’Associazione Italiana Pallavolisti. A tre giorni dalla costituzione ufficiale, tutti i Consiglieri Aimone Alletti, Giulia Angelina, Simone Anzani, Francesca Bosio, Domenico Cavaccini, Oreste Cavuto, Chiara Di Iulio, Silvia Fiori, Silvia Fondriest, Alessia Gennari, Giulia Melli, Enrica Merlo, Matteo Paoletti, Davide Saitta, Giuseppe Scialò, Luca Vettori, Roneda Vokshi e il Presidente Giorgio De Togni si sono riuniti, alla presenza di alcuni uditori, tra i quali Federico Centomo, Marco Falaschi, l’avvocato Luca Giorgio, Alessia Lanzini, l’avvocato Federico Masi e Indre Sorokaite.

CARICHE – Sono stati nominati all’unanimità Vice-presidenti Marco Falaschi, Alessia Lanzini e l’avvocato Federico Masi sulla proposta del Presidente De Togni; Segretario Generale Federico Centomo e Tesoriere l’avvocato Luca Giorgio. Sono stati inoltre nominati soci sostenitori gli avvocati Tommaso Baratta, Luca Giorgio, Ezio Longo e Federico Masi, in virtù del proficuo lavoro svolto nei mesi antecedenti alla nascita di AIP, per la redazione dello Statuto e per il notevole impegno profuso.

SEDI OPERATIVE – Al fine di essere presenti in maniera più ramificata sul territorio italiano, vengono individuate 3 sedi operative: Bari, Parma e Schio (VI).

LINEE DI INDIRIZZO – Il Consiglio ha indicato anche le linee di indirizzo alle quali il Comitato Operativo dovrà attenersi nello svolgimento delle proprie attività per aprire dei tavoli di lavoro con le leghe, con la Federazione Italiana Pallavolo e con le istituzioni statali per perseguire lo scopo di individuare e disciplinare correttamente lo status giuridico degli atleti. Oltre a ciò, si dovranno attivare delle partnership e delle convenzioni per gli associati. Si dovranno inoltre attivare e programmare progetti di dual career e di post career, anche stipulando delle convenzioni con altre associazioni di categoria, quali ad esempio AIC (Associazione Italiana Calciatori), AIR (Associazione Italiana Rugbysti), GIBA (Giocatori Italiani Basket Associati) e con associazioni di categoria europee.

Inoltre AIP potrà iniziare un confronto costruttivo su:
– vincolo sportivo, prevedendo una rimodulazione dello stesso che possa essere soddisfacente per le esigenze degli atleti e delle ASD/SSD;

– istituzione di fondi di garanzia, di fine carriera.

RETE TERRITORIALE – . Il Consiglio si riserva di individuare i referenti territoriali per la costituzione della struttura territoriale AIP, capace di essere presente e ramificata all’interno di tutto il territorio nazionale italiano. I referenti territoriali dovranno operare in sintonia con le indicazioni fornite dal Consiglio Direttivo, al fine di promuovere le attività dell’AIP nelle rispettive regioni di competenza e per rispondere alle esigenze di tutti gli spogliatoi delle squadre presenti all’interno della regione stessa, così da poter essere vicino alle esigenze di tutti i pallavolisti che giocano nei vari campionati italiani.

QUOTE – Sono state stabilite le quote associative per la stagione 2020/2021:

● SuperLega, A1 F (€ 80).
● A2 M/F, giocatori/trici all’estero (€ 50)
● A3 M (€ 30)
● tutte le altre categorie indoor (€ 20)
● Beach Volley (€ 20)
● Sitting Volley (€ 20)
● ex atleti/e (€ 20)
● under 18 (€ 20).

 

Sostieni Volleyball.it