Amichevole: Azzurrine ko, ma da Busto Arsizio arrivano segnali positivi

626

Unet E-Work Busto Arsizio-Club Italia CRAI 3-1 (26-24, 25-21, 25-20, 23-25)
Unet E-Work Busto Arsizio: Herbots 15, Bonifacio 9, Grobelna 10, Gennari 9, Berti 4, Cumino 2, Leonardi (L). Piani 7, Peruzzo 11, Botezat 5. Ne: Orro, Meijners. All. Mencarelli.
Club Italia CRAI: L. Nwakalor 7, Morello 2, Omoruyi 21, Kone 7, Battista 17, Populini 10, Panetoni (L). Malual 5, Scola 2, Bassi 1. Ne: Enweonwu, De Bortoli (L), Costantini, Trampus. All. Bellano.
Note: Durata set: 25’, 24’, 23’, 24’, tot 96’. Unet E-Work Busto Arsizio: a 11, bs 8, m 12, et 18. Club Italia CRAI: a 8, bs 13, m 9, et 27.

BUSTO ARSIZIO – Nella prima delle due amichevoli di precampionato arrivano segnali più che positivi per le ragazze del Club Italia CRAI. La squadra allenata da Massimo Bellano è stata ospitata oggi pomeriggio al Palayamamay dall’Unet E-Work. Le padrone di casa si sono imposte 3-1 (26-24, 25-21, 25-20, 25-23), conquistando i primi tre set e lasciando il set extra alle azzurrine.

Al di là del risultato finale, dal campo sono arrivati segnali davvero incoraggianti per la formazione federale ancora priva di Marina Lubian, Elena Pietrini, Sarah Fahr e Sylvia Nwakalor impegnate nel Mondiale in Giappone con la Nazionale.

“Un test importante con un’avversaria di grande qualità – ha commentato il tecnico Massimo Bellano -. Quella di oggi pomeriggio è stata la migliore uscita di questo periodo confermando quanto visto di buono nel primo set della partita disputata nei giorni scorsi contro Chieri. Da rimarcare in modo positivo il rendimento in battuta e il modo in cui sono state ben arginate le attaccanti avversarie, mentre sono ancora troppi gli ace subiti e occorre un cambio di rotta nei cambi palla”.

Domani pomeriggio le azzurrine torneranno in campo per una nuova amichevole con una formazione che affronterà come loro l’A1. Alle 17 al Centro Federale Pavesi arriverà la Bosca San Bernardo Cuneo.

 

Sostieni Volleyball.it