Amichevole: Brescia – Scanzorosciate 3-2

AMICHEVOLE
SARCA ITALIA CHEF CENTRALE – USD SCANZOROSCIATE 3-2 (22-25, 25-17, 25-21, 14-25, 15-10)
Sarca Italia Chef Centrale: Tiberti 3, Bisi 11, Cisolla 11, Galliani 5, Ristic 6, Mijatovic 3, Festi 9, Candeli 7, Zito (L), Franzoni (L), Crosatti 3, Ostuzzi 6, Malvestiti 5, Ceccato 1. All. Zambonardi e Pioselli.
USD Scanzorosciate: Gerosa 1, Cogliati1, Bonetti 8, Riva 10, Costa 12, Parma J., Valsecchi 8, Bonola 10, Cassina, Corti 9, Parma M. 4, Viti, Procopio L. All.: Zanchi.
Note: Ace Brescia 9 Scanzo 7; Battute sbagliate Brescia 17 Scanzo 18; Muri Brescia 8 Scanzo 10, Attacco Brescia 49% Scanzo 44%, Ricezione Brescia 59% (20% perfetta ) Scanzo 57% (28% perfetta).

BRESCIA – Il pre-campionato di Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia è alla tirata finale: dieci giorni e la sesta stagione di serie A2 alzerà il sipario. Intanto, l’allenamento congiunto con l’USD Scanzorosciate di Damiano Valsecchi – che affronta il campionato di serie B con buone ambizioni – ha permesso a atleti e coach di fare ulteriori passi avanti nella valutazione dello stato di forma della squadra e della sintonia del gruppo.

Il tecnico bresciano schiera in avvio Tiberti incrociato a Bisi, Cisolla e Galliani in banda, Festi e Candeli al centro con Zito libero. Dal terzo set, Franzoni e Zito si alternano, con Ristic dentro per Galliani e Mijatovic a rilevare Candeli.
Zanchi parte invece con Gerosa incrociato a Corti, Riva e Bonetti in banda con Bonola e Valsecchi al centro e il libero è Procopio.

Nei 5 set giocati al Palazzetto Molinari di Caionvico, Scanzo si assicura il primo parziale, ma Brescia reagisce con un servizio più incisivo e rimette il match in equilibrio. Costa, Riva e Bonola hanno il braccio pesante, ma Cisolla in grande serata e Bisi tengono a bada le velleità degli ospiti. Dal 20-13, del terzo parziale, dentro Ceccato e Malvestiti per Bisi e Tiberti, con Ristic, implacabile dai nove metri, che permette a Brescia di chiudre e portarsi sul 2-1.

Due ace di Ostuzzi segnano l’avvio del quarto parziale, con Ceccato confermato al palleggio incrociato a Malvestiti, Franzoni libero, Ristic altra banda, Mijatovic e Festi al centro. Il sestetto di casa non trova la quadra e Scanzo ha vita facile: si gioca anche il tie break, che i Tucani riescono ad assicurarsi con la regia di Ghirardi.

Per coach Zambonardi, “Una buona amichevole contro una squadra di assoluto valore, con un regista forte che ha potuto servire attaccanti di grande livello: ci è servita per lavorare sul muro. Bene il cambio di passo nel secondo e terzo set; Cisolla in serata di grazia è stato l’arma in più in tutti i fondamentali. Dobbiamo sistemare qualcosa nella correlazione muro-difesa e il servizio deve essere più efficace. In crescita Ceccato e ottimo l’ingresso al palleggio del giovanissimo Pietro Ghirardi”.

Il test amichevole con Olimpia Bergamo previsto per sabato 12 ottobre alle ore 17 è stato invece annullato.

Sostieni Volleyball.it