Amichevole: Italia-Olanda 2-3 nel secondo test. Spazio alle riserve, si rivede Pietrini

533

ITALIA-OLANDA 2-3 (26-24, 20-25, 25-17, 14-25, 15-17)
ITALIA: Nwakalor 16, Lubian 11, Cambi 4, Pietrini 13, Fahr 16, Ortolani 16. Libero: Parrocchiale. De Gennaro (L). N.e: Malinov, Sylla, Chirichella, Egonu, L. Bosetti, Danesi. All. Mazzanti.
OLANDA: M. Jasper 18, Polder 10, Bongaerts 8, Plak 16, Koolhaas 15, N. Oude Luttikhuis 10. Libero: Schoot. N.e: Sloetjes , Lohuis , Buijs , Grotheus , Belien , Dijkema, Knip. All. Morrison.
Spettatori: 920. Durata set: 27′, 22′, 24′, 21′, 19′.
Italia: 9 a, 16 bs, 13 m, 43 et.
Olanda: 12 a, 9 bs, 13 m, 32 et.

COSTA VOLPINO – A Costa Volpino la nazionale italiana femminile ha ceduto nella seconda amichevole 2-3 (26-24, 20-25, 25-17, 14-25, 15-17) contro l’Olanda.
Come ieri la partita si è risolta al quinto set, le azzurre si sono espresse su buoni livelli nel primo e terzo parziale, mentre nel secondo e quarto sono state le avversarie a imporre il proprio gioco.
Nel tie-break le ragazze di Mazzanti hanno sempre dovuto inseguire, sotto 11-14 sono riuscite addirittura a rientrare 14-14, ma la squadra ospite l’ha spuntata 15-17.
Rispetto alla prima gara entrambi gli allenatori hanno cambiato completamente la formazione titolare. Una delle note positive in casa azzurra è stato il ritorno in campo di Elena Pietrini (13 p.).
Domani al PalaNorda di Bergamo (ore 15.30) è in programma l’ultimo test match contro la nazionale olandese.

Sostieni Volleyball.it